brevi

shipping D'Amico ordina due nuove tankers D'Amico International Shipping, che opera nel trasporto marittimo su scala internazionale, attraverso la controllata d'Amico Tankers Limited ha firmato un contratto per la costruzione di altre due navi cisterna al prezzo di 36,6 milioni di dollari ciascuna. energia Enel Green Power investe 6 miliardi Una crescita costante che porterà l'utile del 2018 a circa 800 milioni, dai 500 dello scorso anno, grazie a oltre 6 miliardi di investimenti, molti dei quali concentrati sui mercati emergenti. È quello che aspetta Enel Green Power, secondo il piano strategico 2014-2018 che l'ad Francesco Starace e il presidente Luigi Ferraris hanno presentato al mondo finanziario. trasporti Il treno Italo utilizzerà anche Termini a Roma Italo partirà dalla Stazione di Roma Termini con i treni no stop. Lo annuncia il presidente di Ntv Antonello Perricone dopo la firma dell'accordo con Rfi. Anche Rfi in una nota annuncia che è stata firmata la modifica all'accordo quadro in vigore tra le due società. A suo tempo, infatti, NTV aveva optato quali scali su Roma per le stazioni Ostiense e Tiburtina». mediobanca Il vino resiste alla crisi Il vino italiano continua a macinare nonostante il protrarsi della crisi economica. Secondo l'indagine sui bilanci delle 111 principali aziende effettuata dall'Ufficio studi di Mediobanca, il fatturato 2013 segnala un +4,8% contro la flessione della manifattura (-0,3%) e il lieve rialzo delle industrie alimentari (+0,3%). Stabile l'occupazione (-0,5%). Quanto alle aspettative di vendite per il 2014 il 92% prevede di non subire un calo. Gli ottimisti cadono però all'8,1% (erano il 26,8% nel 2013). immobiliare Il prezzo delle case è sceso del 5,6% Il 2013 è stato un anno di saldi sul mercato del mattone, con il prezzo delle case che è sceso del 5,6% e sconti raddoppiati rispetto all'anno precedente, quando il calo si era fermato al 2,8%. Se da una parte dietro queste cifre si nascondono tante occasioni per quanti vogliono acquistare l'abitazione, per chi ce l'ha già il ribasso ha l'amaro sapore di una svalutazione. La discesa delle quotazioni registrata dall'Istat si accompagna, come lo stesso Istituto fa notare, al crollo delle compravendite, che è stato pari al -9,2% lo scorso anno, stando ai dati dell'Agenzia delle Entrate.