Il Saturnia a Corgeno fa bottino coi cadetti: 8 argenti e due bronzi

TRIESTE Un doppio Meeting Nazionale allievi, cadetti e master, ha impegnato buona parte delle società italiane nel fine settimana, con le due manifestazioni sul bacino di Roffia in località San Miniato (PI), e su lago di Comabbio, a Corgeno (VA), eventi che precedono di sole tre settimane l'appuntamento più importante per le categorie under 14: il Festival dei Giovani alla Standiana (Ravenna). Il Saturnia è l'unica società regionale che ha scelto di collaudare il proprio settore giovanile, scegliendo Corgeno come punto di riferimento. Assenti quasi tutti i cadetti per impegni con gli esami di III media, sono stati gli allievi B e C protagonisti sul lago lombardo. 8 medaglie d'argento e 2 di bronzo il bottino del club barcolano che proprio in questa stagione ambisce ad un primato di non poco conto. «Il nostro vivaio è da sempre uno dei migliori in Italia», sono le parole di Stefano Gioia, il coach del Saturnia responsabile del folto gruppo allievi e cadetti (e Coordinatore Tecnico Regionale), «quest'anno cercheremo con tutte le nostre forze di raggiungere uno degli obiettivi più ambiti: vincere il Trofeo Paolo d'Aloja, la classifica nazionale che ci ha visto in queste ultime stagioni tra le prime dieci». E le ambizioni poggiano su basi concrete, tanto che il club di viale Miramare, sta guidando la classifica nazionale con 1881 punti seguito dalle lombarde Gavirate (1459), e Moto Guzzi 1370. A Corgeno il Saturnia, lasciato a casa per motivi di studio lo zoccolo duro della squadra under 14, ha però potuto disporre dei migliori allievi B e C, che si sono fatti onore sulle acque del lago di Comabbio. Nella prima giornata di gare, medaglia d'argento per il 4 di coppia allievi B2 (Verrone L., Fornasaro, Fonda, Verrone A.), la Carone nel singolo 720 allieve B1, la Zerboni nel singolo 720 allieve B2 ed il doppio cadette di Visintin e Matjacich. Salivano sul podio per ricevere la medaglia di bronzo: Tommasini nel singolo 720 allievi C ed il doppio allieve C di Baruffo e Brassi. Nella seconda giornata di gare, 4 volte a segno gli equipaggi del Saturnia: argento per la Visintin nel singolo cadette, Waiglein, Colognatti, Tommasini e Natali nel 4 di coppia allievi C, Verrone nel singolo 720 allievi B1 ed il doppio allievi B2 di Fornasaro e Verrone. Per questi risultati, nella classifica d'Aloja, il Saturnia si attestava in 7° posizione con 221 punti dopo Gavirate, Corgeno, Varese, Guzzi, Cernobbio e Lario.