Grazie Serracchiani ma ora una nuova legge

Il Forum delle donne di Trieste ringrazia la Presidente Debora Serracchiani che ha scelto quattro donne per la sua Giunta regionale. Quattro più lei sono cinque e quindi la maggioranza dei componenti. È un momento storico importante per la nostra regione. Una donna presidente e altre quattro assessori. Dispiace però che Trieste non abbia saputo eleggere alcuna donna consigliere e i che i due rappresentanti nella giunta siano entrambi uomini. Certo è che anche questa volta le elettrici non hanno votato donna. Nessun partito è riuscito ad eleggere alcuna e questo rappresenta ancora un grande problema culturale che bisogna risolvere. Sappiamo quanto è fondamentale la loro presenza nel luogo dove si fanno le leggi e si scelgono le politiche per rispondere alle tante necessità ed esigenze degli abitanti del Friuli Venezia Giulia. Ora chiediamo alla Presidente di attuare (come si è già impegnata a fare) la nuova legge elettorale che introdurrà la "doppia preferenza di genere", di rivisitare leggi importanti sul lavoro, la salute e il welfare, di costruire nuove politiche di collaborazione con gli Stati vicini sulle problematiche femminili, di portare progetti di formazione europei, di dare maggior sostegno alla prevenzione della violenza contro le donne e affrontare il tema della Tratta di donne e bambini che attraversano i nostri confini. Ci auguriamo che il lavoro delle elette sia condiviso con le cittadine e le loro Associazioni. È questa la "vera democrazia" da introdurre nelle forme e nello stile della nuova politica che le donne sapranno far camminare trasversalmente. A Debora Serracchiani chiediamo di convocare al più presto un incontro con tutte le associazioni e le elette e di avviare, in un luogo che potremo chiamare "gli Stati generali delle donne", quel confronto (che abbiamo sempre chiesto ai suoi predecessori e che non abbiamo mai avuto) necessario a costruire politiche che sappiano dare risposte alle nuove emergenze. *presidente forum delle donne di Trieste **vicepresidenti forum delle donne