Vondracek apre al Teatro Miela il sesto Festival pianistico

TRIESTE Questa sera con inizio alle ore 21, al Teatro Miela di Trieste, Lukas Vondracek aprirà il "VI Festival Pianistico Internazionale" regalando al pubblico emozioni con l'esecuzione di J. Brahms ("Piano pieces op.118"), A. Scriabin ("Piano sonata n.4 op.30"), S. Rachmaninov ("Variazioni su un tema di Corelli op.42"), F. Chopin ("Notturni n.2 op.9 e n.1 op.48") e B. Martinu ("Tre Danze Ceche"). Lukas è un giovane di origine ceca, dotato di una musicalità e abilità tecnica strabilianti, la cui carriera, appena agli inizi, è già formidabile. Ciò che attrae del suo modo di suonare è l'immensa personalità di Lukas, così indomita, fresca, diversa, e soprattutto, naturale. Vincitore di numerosi concorsi pianistici internazionali, ha suonato in molte tra le più importanti sale da concerto (fra le quali Wigmore Hall e Carnegie Hall…) e si è esibito con orchestre rinomate come la Bbc Philarmonic, Wiener Symphoniker, Zurich TonHalle Orchester. Gli appassionati ricordano inoltre il suo debutto nel 2002 con l'Orchestra Filarmonica Ceca sotto la guida del maestro Vladimir Ashkenazy.