Cormons, maxisfida a colpi di scacchi per 200 bambini

Un successo. Questa è stata la prima fase dell'11° Torneo di Scacchi dell'Istituto comprensivo di Cormons, che ha visto sfidarsi a colpi di re, alfieri e regine ben 55 studenti della media Pascoli e 145 scolari delle primarie cittadine. A dominare la classifica tra i più grandicelli, al termine dei sei turni di gioco previsti, è stato Matteo Penasa che è risultato imbattuto dal primo all'ultimo match: al secondo posto si è classificato Lorenzo Palei e al terzo Piero Piasentier che hanno realizzato 5 vittorie su 6 partite. A seguire nella classifica al 4° posto si è piazzato Davide Goretti (5 punti) mentre Marco Mazza è risultato 5° con 4,5 punti. Marianna Bon si è conquistata invece la settima piazza. Infine sono stati premiati Luciano Bozzini (ottavo), Matteo Spessot (nono) e Samuele Manzotto, decimo con 4 vittorie totalizzate. Presenti alla premiazione il sindaco di Cormons Luciano Patat, la dirigente scolastica Flaviana Zanolla (che ha elogiato «l'impegno scacchistico dei giovani e di tutti coloro che si sono attivati per la realizzazione del torneo») e la professoressa Paola Burgni, referente per la scuola secondaria del progetto "Scacchi in scuola" che ha coordinato i ragazzi nelle varie fasi del gioco. Un ringraziamento è andato anche a Sergio Brumat e Silvio Medves che, in qualità di arbitri, hanno garantito la regolarità della competizione. Grande successo anche per il torneo riservato ai bambini della scuola primaria: due le gare, una riservata ai piccoli di prima e seconda classe, l'altra agli alunni di terza, quarta e quinta per un totale di 145 competitori. Complessivamente quindi sono stati esattamente 200 i ragazzi iscritti al torneo: 55 della scuola media, 56 di prima e seconda elementare e 89 delle tre classi rimanenti. Il torneo di terza, quarta e quinta elementare ha visto la vittoria di Riccardo Brandolin, con Liam Manzocco secondo, Rebecca Serio terza, e, a seguire, Simone Fain, Lukas Cossettini, Chiara Cassella, Asia Gasparato, Kevin Bellomonte, Gaia Fabris e Daniela Cerkasova. Questa invece la classifica tra i bambini di prima e seconda elementare: primo posto per Leonardo Pascale, medaglia d'argento per Stella Debeljak, bronzo per Andrea Plasentier, e, a seguire, piazzamenti per Mina Granzini, Singh Harjot, Alessandro Barbisan, Vladimir Persolja, Veronica Cormale, Erik Mocchiutti e Giada Bandiani. Matteo Femia