Scuole cormonesi ai Nazionali di scacchi

CORMONS Una medaglia d'argento e una di bronzo, e due qualificazioni alle fasi nazionali in programma a Spoleto dal 12 al 15 maggio prossimi. È il bottino delle squadre delle scuole primarie alla fase regionale di scacchi studenteschi: quattro le formazioni messe in campo dall'Istituto comprensivo di Cormons, due in campo maschile e altrettante in quella femminile. Tra i ragazzi, brillante seconda posizione per la squadra della Pascoli, composta da Lorenzo Palei seduto in prima scacchiera, Simone Fain in seconda scacchiera, Davide Goretti (terza), Mattia Zucco (quarta) e Matteo Spessot (riserva), con sette punti squadra su dieci totali, che ha agguantato la qualificazione alla fase nazionale assieme alla squadra di Opicina, che si è imposta con 9 punti , e alla squadra di Doberdò risultata terza con sei punti. Nella stessa classifica la squadra della "Manzoni" di Cormons, formata da Mornay Bedson Macor, Piero Piasentier, Riccardo Brandolin, Sofiane Lifa e Leonardo Del Fabbro, si è posizionata al quinto posto con sei punti di squadra. Tra le ragazze qualificazione alla fase nazionale della squadra della "Manzoni" composta da Asia Gasparato, Maria Allegra Marsan, Sara Macor, Angelica Ret e Martina Baita. Il quintetto ha chiuso al terzo posto con sei punti totalizzati in una classifica dove ha dominato ancora una volta la scuola di Opicina. Più distaccata l'altra squadra cormonese formata da Katrin Cara, Chiara Cassella, Susanna Virginio, Rebecca Serio, Gaia Fabris e Alice De Marco, posizionatasi al decimo posto. I 21 studenti cormonesi sono stati accompagnati e seguiti nelle varie fasi di gioco dalle insegnanti Federica Butelli e Mirella Kenda, referente del progetto "Scacchi in scuola". (m.f.)