Anche la 4x400 donne è da primato tricolore

BARCELLONAEmozionante la 4x100 maschile ma è da record, nazionale, anche la 4x400 femminile in 3.25.71 con Chiara Bazzoni, Marta Milani, Maria Enrica Spacca e Libania Grenot che finiscono ai piedi del podio, battute da avversarie più forti ma non irraggiungibili come un tempo. Vince la Russia, confermando il pronostico più facile di tutto il campionato, in 3:21.06 (mondiale stagionale), segue per le medaglie il quartetto della Germania (3:24.07) e quello della Gran Bretagna (3:24.32).
E sempre in tema di staffette, la Russia ha vinto la medaglia d'oro nella 4x400. L'argento è andato alla Gran Bretagna, il bronzo al Belgio. L'Italia ha concluso all'ottavo e ultimo posto dopo essersi illusa in seconda frazione.