Aurisina, illuminate le colonne di marmo

AURISINA Sono terminati i lavori di illuminazione delle due storiche colonne di marmo poste sulla strada provinciale tra Aurisina e Santa Croce. Erette in onore dell'imperatore Francesco I d'Austria, che il 30 aprile 1816 transitò per le strade di Aurisina nel suo viaggio in quel di Trieste, i pilastri hanno la caratteristica di sorgere esattamente lungo il confine tra i comuni di Trieste e Duino Aurisina.
Curiosità vuole che la colonna di sinistra (per chi proviene da Santa Croce) appartenga al Comune di Trieste, mentre l'altra sia di proprietà del Comune di Duino Aurisina. L'intervento è stato commentato dal vice sindaco Massimo Romita che ha già confermato i prossimi lavori: «Entro qualche mese l'amministrazione ha intenzione di riqualificare completamente il sito con il posizionamento di un insegna in più lingue che racconti la storia delle due colonne che per la comunità di Aurisina rappresentano uno dei simboli più cari e preziosi». Il progetto d'illuminazione delle due colonne rientra nella più ampia riqualificazione che da diversi mesi sta coinvolgendo la frazione di Aurisina.
(r.t.)