Arcobaleno, patto con Id

La Sinistra Arcobaleno ancora una volta a fianco del governatore uscente Riccardo Illy e di Intesa Democratica. A ribadirlo gli esponenti di punta della lista per le regionali, Giuliana Zagabria, Igor Kocijancic e Giorgia Visintin.
Intervenendo in merito all'unità riconfermata a livello regionale «con la chiusura di un buon accordo programmatico - sottolineano i tre esponenti - che consente a Intesa Democratica di riconfermare ancora una volta come sia possibile presentarsi con un programma di governo condiviso sia dal centro che dalla sinistra e confutare la tesi, ovvero quella dell'impossibilità di giungere a intese tra visioni politiche troppo diverse».
Nel sottolineare che l'esperienza del governo Prodi «non è fallita perché il programma di governo era inapplicabile, ma, al contrario, perchè non era stato applicato a dovere», i tre capolista della Sinistra Arcobaleno, Giuliana Zagabria, Igor Kocijancic e Giorgia Visintin hanno rimarcato «la scelta in controtendenza che è stata resa possibile nel Friuli Venezia Giulia soprattutto partendo da un dato oggettivo: l'esperienza del primo mandato di Intesa Democratica è stata prevalentemente positiva» e «il programma con il quale le forze che sostengono la candidatura di Illy a presidente della Regione risulta qualitativamente migliore di quanto non lo fosse il programma presentato nel 2003».
g.c.