Giallorossi, decidono Perrotta e Totti

ROMA-DINAMO KIEV 2-0Roma2
Dinamo Kiev0
MARCATORI: pt 9' Perrotta, st 25' Totti.
ROMA (4-2-3-1): Doni; Cassetti, Mexes, Juan (st 37' Ferrari), Tonetto; De Rossi, Aquilani (st 37'Pizarro); Taddei, Perrotta, Mancini (st 16' Giuly); Totti. All: Spalletti.
DINAMO KIEV (4-4-1-1): Shovkovskiy; Markovic, Fedorov, Gravrancic, El Kaddouri; Gusev (st 26' Correa), Mikhalik, Yussuf, Michael (st 12' Rebrov); Bangoura (st 1'Diogo Rincon); Shatskikh. All: Demyanenko.

ROMABuona la prima. Protagonista in Italia dove guida la classifica a punteggio pieno, la Roma debutta in Europa con una convincente vittoria ai danni di una Dinamo Kiev che non ha fatto molto per scrollarsi di dosso il ruolo di semplice sparring partner. Gli ucraini sono scesi in campo per limitare i danni ma la banda Spalletti, anche quando non è in serata di grazia come in questo caso, è sempre incontenibile e con un gol per tempo a firma di Perrotta e Totti, a cui si aggiungono i pali colpiti da Juan e Cassetti, si impone per 2-0 guadagnando i primi tre punti in questo girone. Spalletti recupera Doni tra i pali mentre in difesa, assente Panucci, Cassetti viene preferito a Cicinho con Tonetto sull'altra fascia e la coppia Mexes-Juan in mezzo. A centrocampo fiducia a De Rossi e Aquilani mentre ad agire alle spalle di Totti, oltre a Taddei e Perrotta, c'è Mancini e non Giuly. Demyanenko si affida invece a un più coperto 4-4-1-1, con Markovic ed El Kaddouri esterni difensivi, Markovic e Fedorov centrali davanti Shovkovskiy, mentre in mezzo al campo Mikhalik e Yussuf hanno il compito di arginare le folate giallorosse.Il gol galvanizza la Roma, che prova subito a chiudere la partita, ma gli ucraini non si scompongono e con ordine continuano a tessere la loro ragnatela anche se, al 28', tocca al palo salvarli dal ko quando nega il gol allo splendido colpo di tacco di Juan sul cross dalla destra di Perrotta. Nella ripresa il 2-0 però è nell'aria e al 25' è Totti a concretizzarlo, sfruttando al meglio un pallone datogli da Perrotta con un bel diagonale.
I RISULTATI
Girone E: Rangers-Stoccarda 2-1, Barcellona-Lione 3-0. Girone F: Roma-Dimamo Kiev 2-0, Sporting Lisbona-Manchester United 0-1. Girone G: Psv Eindhoven-Cska Mosca 2-1, Fenerbahce-Inter 1-0. Girone H: Arsenal-Siviglia 3-0, Slavia Praga-Steaua Bucarest 2-1.