Missione a Ascoli: il terzino Del Grosso al posto di Parola

IL MERCATOTRIESTELa missione ascolana è andata a buon fine. Nel giro di due giorni il nodo Parola-Del Grosso è stato sciolto, rimandato invece il discorso per Maurizio Lauro. Ieri pomeriggio l'esito finale della trattativa: Andrea Parolaè stato ceduto all'Ascoli per 300mila euro («Abbiamo duvuto rinunciare a 50mila euro ma va bene lo stesso», dice il presidente Tonellotto), Cristiano Del Grossoinvece vestirà la maglia alabardata con la formula del prestito con diritto di riscatto. Per il centrale difensivo Lauro il discorso è rimandato a lunedì prossimo, dopo l'esordio in A dell'Ascoli con il Milan.
Per l'inviato speciale Totò De Falco si è trattato di un lungo lavoro di ricucitura, dopo il blocco di un'operazione che sembrava già andata in porto giovedì scorso. «Quello che ci interessava era Del Grosso - spiega Tonellotto - con lui abbiamo coperto la fascia sinistra. Il mercato in entrata è praticamente concluso. Se arriverà ancora qualche giovane interessante lo prendiamo, ma la squadra è a posto. Stiamo preparando i giovani per la futura serie A». Giovani schierati nell'amichevole di sabato scorso a Muggia. In particolare è piaciuto il dicianovenne greco Ilias Aspridis('86), difensore proveniente dall'Iraklis Salonicco. Aspridis lo scorso anno aveva fatto parte della nazionale Under 18 greca, con qualche apparizione in serie A. «Lo prendiamo di sicuro», conferma il presidentissimo. Vanno ancora provati il centrocampista del Guidonia, De Cristofaroe i gemelli Rados, croati con passaporto tedesco che lo scorso anno avevano militato nelle giovanili del Bayern Monaco. Per gli ultimi due con ogni probabilità il discorso sarà rimandato al prossimo anno. Resterà invece nella formazione Primavera il brasiliano con passaporto portoghese Luis Antonio, giovane laterale destro che andrà così a fare compagnia al connazionale Luis Gomes, al bosniaco Boris Milic, al greco Athanasios Stoikos e all'argentino Tissone. Una vera multinazionale giovanile.
Sin qui gli arrivi, da definire ancora invece le partenze. Nicola Princivallideciderà nelle prossime ore se accettare il passaggio alla Salernitana di Costantini dopo avere rifiutato il Catanzaro, fatto avvenuto però prima del ripescaggio in serie B dei giallorossi. Per Emanuele Brunisi cerca invece una sistemazione definitiva. Così come Roberto Gimmelli. Mentre dovrebbero andare in prestito in serie C, Giovanni Volpato, Franco Da Dalte forse Aldo Perricone. Ha trovata squadra Andrea Pinzan: l'ex portiere alabardato giocherà nel Perugia in C1. Gli allenamenti in vista dell'esordio con il Bologna riprenderanno domani pomeriggio a Visogliano. Spostata a mercoledì l'amichevole con il Koper (a Capodistria alle 17), mentre giovedì sarà la volta di Tamai, dove Alessandro Orlandoha fatto rientro.
Alessandro Ravalico