Senza Titolo

ALLARME RIENTRATO MONFALCONE I conti fino a ieri mattina non tornavano ancora del tutto all'attenta verifica effettuata dagli operatori dell'agenzia viaggi «No stop» di Monfalcone. All'appello infatti mancava il riscontro circa l'individuazione di due persone del Monfalconese che a loro si era appoggiati per prenotare il volo.
La coppia era partita ai primi di dicembre per la Thailandia. Un tour lungo e autonomo. Rientro previsto per Capodanno. Il titolare dell'agenzia viaggi, tuttavia ieri mattina, nel riservarsi ulteriori accertamenti, confidava per il meglio, sicuro di risolvere con un «lieto fine» la questione: «Ci avrebbero contattato subito i familiari - osservava Alessandro Cataldo -. Il fatto che non si sono ancora rivolti a noi, fa pensare ad un contatto chiarificatore diretto».
Poi l'agenzia ha chiamato la famiglia ricevendo l'auspicata notizia: «La coppia è in Birmania - ha poi confermato Cataldo -, aveva lasciato la Thailandia prima dell'evento sismico. I familiari sono riusciti a parlare con loro che li hanno rassicurati. Con questo accertamento, abbiamo controllato le situazioni di tutti i nostri clienti. Fortunatamente stanno bene».