Natale con un coro gospel targato Usa

Che Natale sarebbe senza un concerto gospel? Inimmaginabile. Per questo il teatro Comunale di Monfalcone ha deciso di affidare il soundtrack del tradizionale appuntamento festivo a uno tra i più prestigiosi interpreti del genere: la formazione americana «The Johnny Thompson singers», proveniente da Philadelphia e diretta dal reverendo John Alexander Thompson.
Il gospel - canto religioso popolare dei neri statunitensi, a una o più voci, strutturato secondo schemi responsoriali - farà dunque da padrone nella serata di giovedì che, a partire dalle 20.45, regalerà al pubblico monfalconese un repertorio di suggestive emozioni. La compagine di Philadelphia è realmente unica e storica: fondata nel lontano 1965 dal reverendo John Alexander Thompson, ben presto si conquista riconoscimenti e critiche lusinghiere all'interno della più consolidata critica del settore musicale religioso; cominciano così le numerose collaborazioni con i più famosi protagonisti del gospel internazionale, tra cui il reveredo James Cleveland, Shirley Caesar, Dorothy Love-Coates, The Mighty Clouds of Joy, Inez Andrews, Alex Bradford, Marion Williams e Bessie Griffin. «I'm happy on my way», «Halleluja is the highest praie», «If you gonna pray» e «Shake the devil off», sono alcuni tra i loro inni vocali più celebri e fanno parte di quel più ampio repertorio compositivo che, oltre a svariate commedie musicali, s'è conquistato il tributo di numerosi plausi nelle platee internazionali. Le esibizioni di «The Johnny Thompson singers», si connotano per la marcia in più che suggella l'unione di preghiera e devozione.
Tiziana Carpinelli