MONFALCONESaranno due-tre i ristoranti sulla ventina presente a Monfalcone in cui i fumatori dal prossimo 10 gennaio - quando entrerà in vigore la nuova normativa antifumo - potranno godersi la tradizionale sigaretta a fine pasto. E ancora peggio va per i bar, dove praticamente il fumo sarà bandito. Al massimo c'è chi sfrutterà i gazebo estivi per venire incontro ai fumatori.
I principali problemi, per tutti, sono i costi e soprattutto gli spazi. Oltre alle spese necessarie per la sala e per l'impianto di aspirazione, si aggiunge il fatto che pochi locali dispongono di metrature sufficienti. Inoltre le caratteristiche che deve avere il locale destinato ai fumatori sono veramente molto restrittive ed estremamente esigenti. lA pagina 16