Da Alabath il romanzo di Roberto Pagnanelli sulle paure giovanili e gli attacchi di panico

Undicesimo e ultimo appuntamento domani alle 20.30 alla casa albergo di via Crociera del seguitssimo ciclo di conferenze organizzato dall'associazione Alabath in collaborazione col Comune di Monfalcone e avente per tema «La vita un viaggio, la meta la conoscenza». Sarà presentato in anteprima a Monfalcone il romanzo «L'uomo che vie dei suoi sogni» scritto dallo psichiatra monfalconese Roberto Pagnanelli.
Formatosi in psicoterapia all'istituto Riza di Milano, l'autore affronta in senso analogico il tema della paura e dell'attacco di panico, patologie sempre più frequenti9 tra i giovani d'oggi e ai primi posti tra le patologie psichiatriche emergenti. Il romanzo è ambientato nel Medioevo e narra la storia di un coraggioso cavaliere che dopo aver coronato il suo sogno di diventare cavaliere si trova a dover affrontare la dura realtà che lo circonda, ma anche le paure che lo sono dentro di lui.