Il mondo cinematografico del triestino Alessio Zerial

Riguarda temi di ambito nostrano e in particolare del Carso, il documentario che questo pomeriggio alle 17.30 sarà proiettato alla sala Baroncini delle Generali, in via Trento 8, per iniziativa della società triestina di cultura Maria Theresia. A presentare il filmato, che s'intitola «Libero di girare. Il mondo cinematografico di Alessio Zerial», interverrà, introdotta da Mario Canciani, responsabile del sodalizio, la regista Martina Kafol, collaboratrice in numerosi programmi radiofonici e televisivi e autrice di documentari, di diversi cortometraggi e del film «La casa sul confine» che verrà mostrato al pubblico giovedì a Nova Gorica. Presenzierà all'incontro lo stesso Alessio Zerial, cineamatore triestino stimato nel circuito internazionale, la cui opera filmica, sviluppatasi in cinquant'anni di attività, conta titoli importanti anche nel campo dei cortometraggi a soggetto, dei documentari artistici e dei racconti di viaggio.
Fiorenzo Ricci