Cambridge Analytica: Calenda "molto preoccupato" e per Bernabè "Fb sapeva tutto"

video Il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda commenta lo scandalo dei dati prelevati da Facebook e utilizzati dalla società britannica Cambridge Analytica per influenzare le opinioni e il voto degli utenti. "Le istituzioni diventano fragili a causa della tecnologia, mentre pensavamo che sarebbero state più forti - afferma Calenda a margine della presentazione del libro 'Homo premium' di Massimo Gaggi a Roma -. Bisogna riequilibrare il sistema: visto che l'autoregolamentazione non si vede occorre una regolamentazione". Molto critico sul comportamento del colosso dei social network anche l'ex AD di Telecom Italia Franco Bernabè. "E' impossibile che Facebook non sapesse che fine avessero fatto i dati rubati", spiega Bernabè.di Francesco Giovannetti

Senza Titolo

Le parole del Presidente della banca Centrale europea Draghi, che promette nuovi interventi a sostegno della congiuntura in caso di bisogno, infiamma solo per breve tempo i mercati e così Milano, dopo una breve puntata in territorio positivo, torna ad afflosciarsi con i bancari ancora sott

Ancora muti i cellulari più vecchi

REGGIO EMILIA All’appello mancano ancora un bel po’ di cellulari. Ancora spienti. Morti. Ma la situazione, dopo il nubifragio in cui è letteralmente affogata la Centrale Telecom di Parma (che controlla e smista il traffico fisso e mobile di gran parte dell’Emilia occidentale) si avvia alla

Telefoni muti a Reggio, rivolta contro Tim

di Enrico Lorenzo Tidona wREGGIO EMILIA Il primo operatore telefonico d’Italia ha lasciato l’Emilia “al buio” per oltre 48 ore. Dalle 17 di lunedì le linee dei telefoni cellulari Tim e buona parte dei numeri fissi di Telecom restituivano il segnale di occupato. Un guasto tecnico di proporz

Calma piatta a Piazza Affari

La Borsa italiana dopo alcune oscillazioni si trascina sulla parità e chiude senza che gli operatori intendano muoversi con decisione in una direzione o nell’altra: i punti interrogati all’orizzonte sono ancora troppi e così a parte alcuni temi specifici come Fiat e Telecom Italia, nelle s

Gvt, Vivendi sceglie Telefonica

NILANO Ancora una volta sconfitte le ambizioni di internazionalizzazione di Telecom Italia che rischia, anzi, di perdere la propria posizione di leader nel mercato delle telefonia mobile in Brasile. Vivendi, la società francese che fa capo al finanziere Vincent Bollorè, ha scelto l’offerta