«Per poco non parava anche il terzo»

RIO SALICETO «Mi prendo le mie responsabilità – commenta a caldo il centrocampista Giuseppe Nazzani – ho sbagliato due volte e ho rischiato anche che non andasse dentro il terzo. La cosa positiva è che, dopo aver subìto gol, abbiamo subito reagito e nonostante i miei errori non abbiamo mai