Mazzette in Prefettura, l'avvocato della funzionaria: "Stiamo valutando altre azioni difensive"

video REGGIO EMILIA. Si sono svolti in tribunale gli interrogatori di garanzia per i quattro indagati destinatari di misure cautelari nell'inchiesta su corruzione e cittadinanze in Prefettura. Tutti si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Nel video le dichiarazioni di Nicola Tria, difensore della funzionaria Sonia Bedogni accusata di corruzione, e di Matteo Marchesini, codifensore di Amina Doulali, accusata di intermediazione nella corruzione. LEGGI L'ARTCOLO