Raid fascista al 'Tempio del futuro perduto' di Milano: svastiche e celtiche sulle vetrine

video Nella notte tra lunedì e martedì l’ingresso del 'Tempio del futuro perduto', centro culturale del collettivo 'Nuovo Rinascimento' in un palazzo occupato a Milano, è stato vandalizzato con croci celtiche e svastiche da una persona ripresa dalle telecamere di sorveglianza mentre toglie anche i cartelli dedicati a Federico Aldovrandi. Dicono i ragazzi presenti nel centro culturale: "Siamo dispiaciuti per quanto accaduto e siamo rimasti spiazzati da questo gesto, ma non abbiamo paura e risponderemo come abbiamo già fatto. Ripulendo tutto". di Edoardo Bianchi

Strasburgo, show del leghista Ciocca: lancia cioccolato turco verso la presidenza. La reazione è durissima

video Show in Aula a Strasburgo dell'eurodeputato della Lega Angelo Ciocca, durante il dibattito sulle operazioni militari della Turchia nel nordest siriano. Il parlamentare - già assessore ai Lavori Pubblici del piccolo comune di San Genesio ed Uniti, nel Pavese, rieletto eurodeputato nella circoscrizione Nordovest con quasi 90mila preferenze (il più votato della Lega dopo Matteo Salvini) – è stato ripreso dalla prima vicepresidente del Parlamento Europeo, l'irlandese Mairead Mc Guinness. Ciocca ha preso la parola durante il dibattito in plenaria brandendo una grande barra di cioccolato, avvolto in carta rossa e oro. "Pazzesco - ha esordito l'europarlamentare - alla scorsa plenaria le autorità turche dispensavano cioccolato turco per chiedere di riprendere i negoziati per l'ingresso della Turchia in Europa". "Ora non dispensano cioccolato - ha proseguito Ciocca - ma missili e bombe. L'Europa finanzia la guerra turca". La vicepresidente Mairead McGuinness, che esercitava la presidenza, ha reagito in modo calmo, ma durissimo. "Torni al suo posto per favore. Questa è un Parlamento in cui si discute e non si buttano oggetti in giro. Noi siamo non violenti, questo è un atteggiamento inaccettabile - ha detto McGuinnes, tra gli applausi degli altri deputati - Io sono scioccata da quello che ha fatto". Quando Ciocca ha cercato di reagire McGuinnes non gli ha dato la parola. "Le chiedo di ascoltare, perché ascoltando si impara"Europarlamento

Amref, l'Africa vista dai media italiani: con l'ironia della fiction si sfidano gli stereotipi

video L'Africa è soprattutto immigrazione, Libia e instabilità, mentre nel periodo di massima sfiducia verso le ong diminuiscono sempre più gli spazi dedicati a volontariato, no profit e solidarietà. Sui social l'Africa desta scarso interesse che si capovolge quando l'utente percepisce delle conseguenze "a casa nostra". E' quanto emerge dal rapporto "L'Africa MEDIAta" di Amref Health Africa-Italia. La ricerca, realizzata dall'Osservatorio di Pavia, è stata presentata alla vigilia della Giornata mondiale dell'informazione sullo sviluppo, istituita dall'Assemblea Generale dell'Onu, e prende in esame 30 episodi di serie televisive, 65 programmi di informazione di 7 reti generaliste, 80mila notizie dei tg di 9 reti televisive, 800 notizie di prima pagina di 6 quotidiani nazionali, 21,6 mila post Facebook e 54mila tweet di 8 testate giornalistiche. Nei primi sei mesi del 2019 l'Africa nei media italiani risulta quantitativamente poco presente, con una eccezione: la fiction. A raccontarcelo il direttore Amref Micucci, giornalisti tv e della carta stampata e gli autori di Boris e lercio.it  di Cristina Pantaleoni

Usa, coltiva una zucca enorme e la trasforma in una barca

video Una zucca enorme trasformata in una barca, ma Cenerentola non c'entra. È la trovata di un contadino del Tennessee, Justin Ownby, che ha coltivato una zucca enorme: più di 400 chili di ortaggio. Ma anziché farci una maxi-lanterna per Halloween, Justin ha deciso di trasformarla in una piccola barchetta per attraversare un torrente. La moglie ha postato il video dell'impresa su Facebook. L'originale imbarcazione ha superato la prova dell'acqua, ma l'equilibrio del contadino un po' meno.  Video: Facebook/Christin Ownby

L'industria dei sequestri, l'anteprima del reportage in onda su Rai Storia

video La storia di nipoti di milionari rapiti e, a volte, mutilati per estorcere ai familiari riscatti più alti, di bambini in vacanza sottratti ai genitori, di adolescenti rinchiusi in un buco sottoterra per quasi due anni e mezzo, di piccoli di cinque anni incatenati al buio per 17 mesi: donne e uomini psicologicamente annichiliti e famiglie in angosciosa attesa per mesi o addirittura per anni. "L’industria dei sequestri", in onda in prima visione mercoledì 23 ottobre alle 21.10 su Rai Storia è la storia di quelli che non sono mai tornati, di quelli morti per la fame, o uccisi. L’autrice e regista italo-tedesca Antonella Berta ripercorre i luoghi dei principali sequestri della storia italiana: da Manerbio, in provincia di Brescia, dove ha intervistato Giuseppe Soffiantini, a Orgosolo, in Sardegna, dove ha raccolto la testimonianza di Graziano Mesina. Fino all’Aspromonte, in Calabria.Video Raiplay

Meghan, abbracci e non inchini: la lezione di fierezza della duchessa dopo il caso stampa

video Radiosa, prima uscita pubblica dopo la messa in onda del documentario di ITV, Meghna Markle ha conquistato la platea della Royal Albert Hall di Londra. In un lungo abito viola riciclato (lo aveva già sfoggiato quando incinta di sei mesi visitò Hamilton Square) e con il sorriso che le illumina il viso ogni volta che si occupa di temi a lei cari, la Duchessa di Sussex ha partecipato all'inaugurazione dell'One Young World 2019, il forum globale per i giovani leader. Accolta da una standing ovation, ha regalato sorrisi e strette di mano al pubblico(a cura di Marisa Labanca)

Festa di Roma, 'Le ragazze di Wall Street', la regista Lorene Scafaria: "Una gang di Robin Hood su tacchi a spillo"

video La regista Lorene Scafaria alla Festa di Roma con 'Le ragazze di Wall Street - Business is Business', la vera storia di un gruppo di spogliarelliste che prima e dopo la crisi finanziaria organizza truffe ai danni dei broker. La protagonista è Jennifer Lopez che si è allenata molto e per questo ruolo potrebbe essere nominata agli Oscar. "È molto di più di una gang di Robin Hood su tacchi a spillo. È una storia di amicizia femminile, si occupano l'una dell'altra ed è la sorellanza che le fa superare varie situazioni difficili" spiega la regista.Intervista di Chiara UgoliniVideo di Rocco Giurato           

Report su Salvini, il consiglio di Fazio: "Guardate la puntata, riguarda tutti"

video "Incredibile che non succeda niente". Il suggerimento di visione arriva da Fabio Fazio: consiglia ai suoi followers nei suoi canali social di guardare la puntata di Report andata in onda martedì 22 ottobre sulle presunte relazioni tra la Lega di Salvini e la Russia, per cui sarebbe coinvolto Gianluca Savoini, indagato per corruzione internazionale. "Si capiscono tante cose, riguarda tutti".  Video: Twitter/Fabio Fazio

Come tagliare il melograno senza fatica: il metodo virale è geniale

video Tanto dolce e succoso, tanto difficile da aprire e gustare. Pulire il melograno spesso è una vera e propria impresa: si rischia di sporcarsi o sprecare gran parte del frutto. Un video pubblicato su Twitter dall'account Engineering mostra come in poche mosse si può tagliarlo efficacemente in sei parti quando è addirittura attaccato ancora all'albero. Dal giorno della pubblicazione milioni di utenti hanno visualizzato la clip, forse vale la pena provare.Video Twitter/EngineeringInternet

Tartaruga di quasi 2 metri trovata al largo di Ravenna: è una specie "aliena" che preoccupa gli esperti

video Per gli studiosi è un evento raro e anche un po' preoccupante. La tartaruga liuto, quella trovata al largo di Ravenna da alcuni pescatori della zona, non dovrebbe essere di casa. Finora gli avvistamenti erano stati molto rari e quasi sempre si era trattato di esemplari spiaggiati o già morti. Stavolta la tartaruga gigante, un metro e 80 di carapace e 250 chili di peso, era in ottime condizioni di salute, finita solo per caso nelle reti di un peschereccio di Cesenatico. I biologi l'hanno visitata e dopo aver accertato l'ottimo stato di salute hanno deciso di riportarla immediatamente al largo. Con una sola precauzione: adagiarla su alcuni comodi materassi perché il contatto con il legno del peschereccio rischiava di provocare gravi lesioni al suo piastrone. "Questa è una specie caratteristica di altre zone del pianeta, nella fascia equatoriale, nell'Oceano Atlantico e in quello Indiano - spiega Nicola Ridolfi, veterinario specializzato nella cura di animali esotici - Questo può essere il segno di una colonizzazione da parte di questi animali nei mari di casa nostra". Un altro segno della tropicalizzazione del Mediterraneo.La Stampa

Guadalupe, faccia a faccia con lo squalo bianco: i sub salvati dalla gabbia di ferro

video Immaginate di trovarvi a pochi metri da uno squalo bianco grande più di 5 metri. Fra voi e il predatore vi divide soltanto una gabbia. Improvvisamente lo squalo inizia a mordere le sbarre e a scuotere la gabbia. Il tutto, ovviamente, sott'acqua. E' quello che è successo a questi sub, che si sono immersi al largo della costa di Guadalupe, in Messico, per vivere un'esperienza mozzafiato. Dopo qualche attimo di terrore, fortunatamente lo squalo si è allontanato.  Video: Facebook/Islander Charters, Inc.

Gb, 39 cadaveri in un camion: nelle immagini aeree il mezzo fermo sulla strada

video Sono stati trovati 39 corpi senza vita stipati in un camion in una zona industriale nell'Essex, nel sudest dell'Inghilterra. Tra le vittime anche un adolescente. Il conducente, un 25enne nordirlandese, è stato arrestato. Il tir, proveniente dalla Bulgaria, era entrato nel Regno Unito attraverso il porto di Holyhead, dopo essere passato in Irlanda. Tutto è nato da un controllo eseguito dalla polizia in un'area industriale di Grays, a est di Londra. Gli inquirenti sospettano che si tratti di immigrati clandestini trasportati illecitamente. Nelle immagini aeree, il mezzo fermo sulla strada. (video/Reuters)

Branco ferisce 15enne a Bari, le immagini dell'inseguimento che hanno portato a 5 arresti

video Al termine delle indagini svolte dai carabinieri di Santo Spirito, sotto il coordinamento della Procura ordinaria e per i minorenni di Bari, sono stati arresti i "cinque appartenenti al branco che lo scorso 11 giugno, sul lungomare di Palese, hanno selvaggiamente picchiato un 15 enne bitontino - si legge in una nota - causandogli gravissime lesioni". Con l'esecuzione dei provvedimenti i tre maggiorenni, un 20enne e due 18enni, sono stati portati nel carcere di Bari, mentre i due minorenni, di 16 e 17 anni, sono stati mandati in comunità di recuperoCarabinieri

Incendi in Sardegna: la strada Bosa-Alghero circondata dalle fiamme e scirocco a 70 km/h

video Le raffiche di scirocco con punte di 70 chilometri all'ora e il caldo anomalo, anche oltre 30 gradi, hanno causato una serie di incendi sulla costa centro-occidentale della Sardegna. Le fiamme hanno circondato pericolosamente la strada tra Bosa e Alghero. Le autorità sono state costrette ad allontanare 250 persone, la maggior parte turisti del Resort Horse Country della Marina di Arborea (Oristano), e di un'altra quarantina a Bosa Marina (Oristano). (Video: Facebook/Beatrice Mura/Torina Sotgiu)