L'inquinamento del rio Maillo ha causato la morte dei pesci

Castelnovo Monti. Sono stati colti in flagrante e denunciati gli autori di uno sversamento illecito di liquami di un'allevamento nel Rio Maillo. Ma è una magra consolazione. il disastroL'ondata di acque scure e maleodoranti che è scesa lungo il corso del torrente ha infatti causato una moria di pesci e altra fauna acquatica che rappresenta una devastazione ambientale profonda per l'areale di un alveo dove, fino a non troppi anni fa, era possibile trovare gamberi di fiume e che era rinomato per la qualità dell'acqua.Lo conferma il Sindaco di Castelnovo, Enrico Bini: «I pesci sono tutti morti, è stato proprio un evento dalle ripercussioni terribili sull'ambiente. Fortunatamente gli autori sono stati individuati e colti in flagrante, ma ora ci sarà da compiere qualche intervento per cercare di attuare un minimo ripristino ambientale nel Rio Maillo. Cercheremo di coinvolgere associazioni ittiche e faunistiche per compiere azioni di ripopolamento di pesci, ma ovviamente ci vorrà un po' di tempo».Purtroppo situazioni del genere non sono neppure così infrequenti in Appennino: negli anni scorsi sversamenti di liquami erano stati segnalati ad esempio nel torrente Tassobbio, di cui il Rio Maillo è un affluente, senza però che venissero individuati gli autori. la denuncia Quello avvenuto nell'ultimo fine settimana lungo il Rio Maillo, invece, ha portato all'individuazione degli autori anche grazie alla rapida segnalazione che era arrivata ai carabinieri forestali di Castelnovo e Busana da parte di alcuni cittadini, preoccupati per il grave pericolo per la flora e la fauna del corso d'acqua.Un rischio che purtroppo si è rivelato concreto. L'illecita condotta del titolari di un'azienda agricola locale ha portato alla denuncia di un 70enne che stava sversando i reflui attraverso tubazioni mobili, da una vasca di stoccaggio di liquami di proprietà dell'azienda di allevamento di bovini. I carabinieri forestali hanno anche sequestrato la tubazione, i bocchettoni e le valvole utilizzati per l'illecito. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI