Senza Titolo

È da metà luglio di quest'anno che Antonella Barbieri, la ex fotomodella di Reggiolo che lo scorso 7 dicembre ha ucciso i due figli di 5 e 2 anni, non è più in carcere. Sulla base di una perizia tecnica il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Mantova aveva infatti deciso il suo trasferimento in una struttura psichiatrica protetta e la donna è stata così trasferita dal carcere di Torino alla Rems di Castiglione delle Stiviere.