Ventitreenne investita ai margini della strada

Mauro Pinotti / LUZZARAUna ragazza è rimasta ferita in modo piuttosto grave a seguito dell'incidente accaduto intorno alle 23 di domenica sera in via Negre, tra Villarotta e Casoni. Per cause in corso d'accertamento, la ragazza è stata investita da un'auto e ha sfondato il parabrezza, per poi finire a terra. Un episodio drammatico che avrebbe potuto avere conseguenze ancora più gravi.L'incidente stradale è avvenuto appunto attorno alle 23 e ha visto coinvolta una ragazza di 23 anni del posto, che è stata poi trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.A quell'ora, lungo via Negre stava viaggiando un pensionato di 70 anni, che si trovava alla guida di una Fiat Marea. Sul ciglio della strada, a quanto pare nella stessa direzione dell'auto, stavano passeggiando due ragazze di 23 e 21 anni.Per cause in corso d'accertamento, all'improvviso la macchina ha investito la ragazza 23enne, complice il fatto che la zona è buia in quanto priva di illuminazione pubblica. La giovane è finita sul cofano della Fiat Marea del pensionato, poi ha sfondato il parabrezza ed è finita a terra, dopo un volo di alcuni metri.Immediata è partita la chiamata alla centrale operativa del 118, che ha inviato sul posto un'ambulanza della Croce Rossa e un'automedica proveniente dall'ospedale di Guastalla. La ragazza è stata soccorsa e, una volta stabilizzata, è stata caricata sull'ambulanca per essere trasportata al pronto soccorso dell'arcispedale cittadino.I rilievi di legge sono stati effettuati dai carabinieri di Luzzara. Le condizioni della 23enne sono stabili. Da quanto si è potuto apprendere, non sembrerebbe in pericolo di vita. --M.P. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI