Primo contratto italiano per i piloti di Ryanair

Dopo 8 mesi di trattative e una lunga serie di scioperi, l'Anpac ha sottoscritto il primo contratto collettivo di lavoro per i piloti di Ryanair con base in Italia. Lo annuncia il sindacato in una nota. Si tratta, afferma l'associazione, di «un avvenimento storico per il vettore irlandese in quanto il contratto sottoscritto è anche il primo di Ryanair in Europa». «Più che di un contratto, si tratta di un regolamento aziendale» frenano Filt Cgil e Uiltrasport. -