La Gazzetta Guastafesta

RECENSIONE L'Osteria e Pizzeria "Bella mia". Lo stand gestito dai circoli Pd di Reggio 8, Albinea, Gattatico, Rio Saliceto, Rubiera, Santa Vittoria, si conferma anche alle Fiere di Reggio un approdo sicuro per chi tira tardi a FestaReggio. Un ristorante dove i volontari trovano sempre il tempo per sfornare una pizza e, in cucina, sono grado di garantire uno spuntino fino alla chiusura. Che è a orario variabile. Lo sanno anche i dirigenti Pd, che spesso a fine serata si rifugiano qui per scambiare chiacchiere in libertà. Lo stand offre un menu sterminato e consolidato. Ed è difficile orientarsi tra primi, bruschette, piatti freddi, grigliate, secondi, contorni e dolci, a cui si aggiungono 31 tipi di pizza. Tra queste spicca la "Campovolo", che nonostante il forzato trasloco ha mantenuto lo stesso nome e gli stessi ingredienti. Alcuni assaggi di bruschette hanno confermato che il tocco creativo, al pari della festa, è traslocato fin qui, con una preferenza da parte nostra per acciughe, formaggio e pomodori e mediterranea con pomodori, basilico e aglio. Ma il menu propone anche la variante con friarelli e la vegetariana. Tra i primi a spopolare sono i tortelli di zucca e i maltagliati. Difficile rinunciare alla terrina di formaggio fuso con crostini. Ancor più difficile, a questo punto, arrivare ai secondi. Ci siamo limitati a un assaggio del Gran Spiedone dell'Osteria, che ha mantenuto tutte le sue premesse. Non poteva mancare un assaggio di pizza. La Napoli e la Pugliese hanno confermato di essere di pasta buona, anche se il condimento non è particolarmente ricco. Più debole la cantina dove è possibile trovare vino, birra e bibite. Discorso a parte per i prezzi. Se per le pizze si va dai 5 ai 7 euro, ecco il costo delle bevande: 5 euro per una birra rossa da 400 cc e 3 euro per una Pepsi da 300 cc alla spina sono un po' eccessivi, con il rischio di risultare circa la metà del conto finale. Da registrare e mettere a punto il servizio, che non è rapidissimo, ma forse anche volontari e cucinieri devono prenderci la mano, fermo restando che la gentilezza fa parte del menù. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI