Senza Titolo

CADELBOSCOGiornata di festa ieri a Cadelbosco per l'inaugurazione della pista pedonale di via D'Oglio, della rotonda di via Bellini e del percorso vita di "Un bosco a Cadelbosco". Per l'occasione era presente il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio. Al Parco dei Glicini, alla presenza di oltre una settantina tra bambini e bambine delle classi quarte della scuola primaria di Cadelbosco di Sopra, il sindaco Tania Tellini ha inaugurato il percorso pedonale di via don Pellegrino D'Oglio e la nuova rotonda di via Bellini. Ad accompagnare i saluti delle autorità sono stati una filastrocca sulla sicurezza stradale recitata dai piccoli alunni della scuola primaria, l'esposizione dei disegni dei bambini della scuola dell'infanzia "P. Varini" sui temi dell'ambiente e i pannelli illustrativi sui progetti dei nuovi percorsi ciclopedonali - già finanziati, per un totale di 1.363.000 euro. Si tratta del completamento del tracciato di collegamento lungo la Sp63 dal capoluogo alla frazione di Cadelbosco Sotto, del pedonale di collegamento su via Alighieri (Sp63 dal centro alla zona industriale di via Tasso), del pedonale di via Prampolini e del pedonale sulla Sp63 da Zurco a via Molino Traghettino. Nella seconda parte della mattinata l'attenzione si è spostata verso "Un bosco a Cadelbosco", il polmone verde di via Di Vittorio, dove è stato presentato il nuovo percorso vita: un anello battuto che circonda l'area e che nelle scorse settimane è stato dotato di una serie di postazioni per dare la possibilità di fa esercizi all'aria aperta.GUARDA IL VIDEO SUL NOSTRO SITOwww.gazzettadireggio.it