Nishiyama pigliatutto a Maranello

MARANELLO (Mo) La scuola di karate Nishiyama di Sant'Ilario d'Enza ha brillato nella Coppa Italia 2014 svoltasi a Maranello, nell'area del Museo Ferrari. Nella patria delle "rosse" anche gli atleti santilariesi, guidati dal maestro Marco Chiminazzo (cintura nera VI dan Ado Uisp) hanno dato prova di potenza, velocità, precisione, occupando il podio a più riprese. Tra gli oltre seicento partecipanti si sono classificati: Noele Donelli, medaglia d'oro nel kata cinture arancio; Michael Morellini, argento nel kata cadetti cintura verde; Ivan Boni, classificatosi 3° nel kata cinture verdi; Alessandro Martinelli, bronzo nel kumite cinture marroni; e Gloria Donelli, 4° posto nel kata esordienti cintura marrone. Ottime le prestazioni dei fratelli Nicole e Michele Cappelletti e quelle di Sara Monelli e Giada Zambonini, distintesi sia nel kata individuale sia in quello a squadre. Ancora più spettacolare è stata la prova di disciplina e impegno resa dai tantissimi giovani atleti impegnati nelle gare, svoltesi in modo veloce e ordinato nonostante il grande numero di partecipanti. A conferma che il karate non è soltanto combattimento e autodifesa, ma educa al rispetto delle regole e all'autocontrollo.