Tennis, Djokovic vince il torneo di Parigi-Bercy

ROMA Novak Djokovic, numero 1 del tennis mondiale, ha vinto il torneo di Parigi-Bercy battendo in finale, per 6-2 6-3, il canadese Milos Raonic, numero 10, e aggiudicandosi così la quarta delle loro quattro sfide. Per il 27enne serbo, campione in carica (oltre che nel 2009), quello conquistato al Bnp Paribas Masters 2014 - torneo sul cemento indoor, con montepremi di quasi 3 milioni di euro - è il 47° titolo in carriera, il 20° in un Masters 1000. Il bilancio delle sfide con Raonic è ora di 4-0 in favore di Djokovic. Troppo forte il serbo per Raonic. Partenza bruciante di Djokovic che vola 3-0, Raonic potrebbe mettere al segno il contro break nel quinto gioco ma, fallita la chance, finisce col perdere ancora il servizio e cedere la prima frazione (6-2). Secondo set fotocopia con il canadese che non dà mai l'impressione di poter cambiare le sorti dell'incontro (63). In un'ora e 24 minuti di gioco il rebus della vittoria è stato sciolto. I fratelli Bob e Mike Bryan hanno vinto, invece, il torneo di doppio. In finale la coppia americana, testa di serie numero 1, ha superato il polacco Marcin Matkowski e l'austriaco Jurgen Melzer in tre set con il punteggio di 7-6 (5), 5-7, 10-6.