L'Argentina e la Francia a caccia del primo posto

Una sfida relativamente tranquilla con la Nigeria, con un obiettivo prioritario: gestire al meglio le energie e cercare di oliare i meccanismi tattici, che sembrano ancora piuttosto cigolanti e dipendenti dalle fiammate di Leo Messi. L'Argentina, già qualificata (girone F), scende in campo oggi contro la selezione nigeriana, che è invece alla ricerca di un pareggio, che sarebbe sufficiente per accedere agli ottavi di finale. Con una vittoria la Nigeria conquisterebbe addirittura il primo posto. Per dare ulteriori stimoli ai verdi del ct Keshi, un tifoso particolarmente facoltoso ha offerto un premio in denaro pari a 46 mila euro per ogni gol realizzato contro l'Argentina. Anche l'Iran, che sfida la già eliminata Bosnia, sogna gli ottavi: per staccare il biglietto deve vincere con almeno due gol di scarto contro la Bosnia e sperare che l'Argentina batta la Nigeria. Oggi sono in programma anche le due sfide conclusive del gruppo E. Dopo la goleada contro la Svizzera, la Francia cerca di conquistare il pass per gli ottavi di finale, affrontando l'Ecuador di Reinaldo Rueda. In questo raggruppamento la situazione è completamente in bilico, dato che nessuna squadra è qualificata matematicamente, ma nessuna è già certa dell'eliminazione. La squadra di Didier Deschamps però è praticamente dentro, dato che per venire eliminata dovrebbe perdere con 4 gol di scarto e contemporaneamente la Svizzera dovrebbe vincere con 5 reti di margine. Per l'altro pass per gli ottavi la favorita è l'Ecuador, che sfida proprio la Francia, e che nei confronti della Svizzera ha una migliore differenza reti (0 contro i -2 della Svizzera). Qualche chance anche per l'Honduras. Se l'Ecuador cede alla Francia, l'Honduras (differenza reti -4) per sperare deve battere con almeno tre reti di scarto la Svizzera. Dal canto suo la Svizzera passa anche con la sconfitta 0-1, se l'Ecuador perde con due gol di scarto in più. In caso di doppio pareggio, passa l'Ecuador per migliore differenza reti. In caso di doppia vittoria, la Svizzera deve vincere con due reti di scarto in più rispetto a quanto vince l'Ecuador con la Francia. Ad esempio 3-0 se l'Ecuador si impone di misura. ©RIPRODUZIONE RISERVATA