Sconfitta a testa alta della Folgore Rubiera ridotta in dieci

FOLGORE RUBIERA: Battara, Pedroni, Bondi, Bega, Melli, Androli (26' st Habib), Turci, Fraccaro, Ouaden, Baia, Antichi (Pellacini 10'pt-Sekyere 8'st). A disp. Bellotti, Giorgetti, Lusvarghi, Nicoletti. All. La Rosa PALLAVICINO: Indolfi, Delnevo, Talignani, D'urso, Terranova (39' st Borella), Alberici, Bonomi, Cardillo (25' st Nadotti), Pellegrini (31' st Pezzarossa), Modaferri, Corbari. A disp. Menta, Mancastroppa, Di Mauro, Nadotti, Pescina. All. Ciceri Arbitro: Di Domenico di Faenza (Bertuccoli di Rimini, Siboni di Faenza) Reti: 10' pt su rigore Modafferi e 27' pt, 15' pt Pellegrini, 25' Cardillo (autorete), Habib 33'st Note: spettatori 150, giornata primaverile, terreno discreto. Ammoniti: Baia, Turci, Fraccaro, Ouaden, Delnevo, Terranova, Corbari. Espulso Melli per rosso diretto per presunto fallo di mano RUBIERA La Folgore Rubiera esce sconfitta tra le mura amiche ma a testa alta disputando un'ottima partita anche giocando per oltre 80 minuti in inferiorità numerica. La squadra non ha mai mollato lottando su tutti i palloni creando numerose palle da gol e sul risultato pesa la decisione assurda dell'arbitro per un presunto fallo di mano sulla linea di porta di Melli causando l'espulsione di quest'ultimo e mandando su tutte le furie la dirigenza che in settimana inoltrerà una protesta scritta nelle sedi opportune. Al 9' cross di Alberci dalla fascia sinistra, il portiere locale esce e smanaccia la palla sulla quale si avventa Cardillo che calcia a colpo sicuro verso la porta, la palla sembra rimbalzare tra faccia e mano di Melli causando il rigore e la conseguente espulsione, va alla battuta Modafferi che insacca spiazzando il portiere. Al 15' i parmensi raddoppiano, cross dalla fascia sinistra di Corbari e il giovane Pellegrini da due passi insacca. Questo secondo gol potrebbe piegare le gambe ai reggiani ma dopo alcuni minuti di sbandamento al 25' accorciano le distanze con clamoroso autogol di Cardillo che infila il pallone nella propria rete deviando un cross di Pellacini nel tentativo di anticipare Ouaden. La gioia dei reggiani dura poco, infatti 2 minuti dopo Modafferi su perfetto assist proveniente dalla fascia sinistra da limite dell'area lascia partire un tiro che batte il portiere nell'angolino basso alla sua destra. Nella ripresa sono ancora i locali a cercare di recuperare la partita, al 5' crossa di Baia dalla fascia sinistra per Ouaden che arriva con una frazione di ritardo sull'invitante pallone. Al 15' bella iniziativa di Turci sulla fascia sinistra il quale lascia partire un tiro-cross respinto di pugno dal portiere sulla quale si avventa Ouaden che calcia a colpo sicuro ma interviene Talignani facendo terminare la palla in calcio d'angolo. Al 22' punizione di Fraccaro dalla 3/4, colpo di testa di Bega appostato al centro dell'area che termina alto di poco. Al 32' Sekyere parte dalla propria metà campo sulla fascia destra si in vola verso la porta e dal limite dell'area lascia partire un potente tiro di destro che è bravo il portiere a deviare in calcio d'angolo. Sul conseguente angolo battuto da Fraccaro, Habib anticipa con tempismo il proprio marcatore e di testa insacca ma il forcing finale dei locali non porta al meritato pareggio. Romano Zampineti