Record di battesimi a Dinazzano

CASALGRANDE Record di battesimi a Dinazzano. Il 2012, anno "bisesto", della balena e dei Maya, ha fatto raggiungere un risultato molto singolare in una frazione di poco più di 1900 abitanti. Il parroco Don Pino Brugnoli, infatti, nel 2012 ha celebrato ben 35 battesimi. Un vero e proprio record, perché le statistiche delle nascite non sono particolarmente brillanti e in una parrocchia prolifica come quella di Castellarano, che conta ottomila abitanti mediamente i battesimi sono circa una ottantina all'anno. A Dinazzano, infatti, la media degli anni passati variava dai 12 ai 18 battesimi e quest'anno vi è stato un raddoppio. I battezzati sono tutti di Dinazzano o vengono da altre parrocchie? A parte due o tre casi di genitori – risponde Don Pino Brugnoli – che provengono dalle parrocchie vicine il resto sono tutti bambini nati in questa frazione e molti sono figli di coppie giovani, o di coppie che hanno già uno o due figli. Si potrebbe dire che a Dinazzano molte coppie hanno deciso di dare uno "schiaffo" alla crisi e hanno deciso di investire per il futuro? Io ammiro questi giovani che hanno un grandissimo coraggio nel credere nei valori della famiglia e spero che la crisi che stiamo vivendo si possa superare perché se dovesse peggiorare la situazione economica non so come potrà reagire il popolo. A Dinazzano sono veramente tante le coppie sposate che chiedono di battezzare i propri pargoletti? Si, però ci sono tante coppie che convivono semplicemente o che sono sposate solo in municipio e nonostante questa scelta chiedono di poter battezzare il loro figlio. Come si comporta in questi casi? Io cerco di dare dei consigli come quello di sposarsi in Chiesa – spiega don Pino – e cerco di far capire l'importanza del sacramento del matrimonio ma anche che per sposarsi non è necessario fare dei matrimoni costosi o fastosi. Qualche coppia ha seguito i suoi consigli? Sì, e fra l'altro alcuni hanno iniziato a frequentare l'ambiente della parrocchia e si trovano bene perché hanno potuto conoscere nuove persone e fare nuove amicizie. (p.r.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA