Racket, incendio di un furgone

Non si arresta la piaga degli incendi dolosi di mezzi destinati all'edilizia, una sequela di roghi riconducibile al racket che affligge il settore e che fa capo alla criminalità organizzata. La scorsa notte è stato colpito un artigiano che abita a Castellarano. Ad andare distrutto è stato il furgone, danni per 25.000 euro. FIGLIUOLO A PAGINA 25