Mangone: «Ho fiducia nella squadra»

b REGGIO. /bFuori Arati e dentro Maschio. E' questa l'unica novità nell'undici granata che oggi affronterà la Salernitana al Giglio. E' proprio il Giglio ha ospitato ieri, a porte chiuse, la rifinitura della truppa di Amedeo Mangone. «Ho voluto provare qualcosa di diverso - spiega Mangone - e ho voluto farlo nella massima tranquillità».BR bQuindi Maschio per Arati?/bBR «Sarà cosi. Maschio ha fatto una buona settimana di lavoro cosi come lo è stata quella di Arati, ma credo che per caratteristiche ed esperienza sia più adatto Maschio».BR bEsposito è confermato?/bBR «A Bassano ha fatto bene, inoltre facciamo fatica a giocare con due punte. In questo momento non ho nessuna vera seconda punta e l'unico che può ricoprire quel ruolo è proprio Esposito. Ciò non toglie che mi aspetti molto anche dalla panchina. La partita contro l'Alessandria insegna».BR bE' la partita dell'anno?/bBR «Sicuramente è una partita che può decidere il futuro: della società, dei giocatori e dell'allenatore».BR bQuali sono i rischi di giocare una partita cosi importante?/bBR «La classifica, senza penalizzazioni, la vede a 53 punti e questi sono i punti conquistati sul campo. In più si tratta di una squadra con un organico di tutto valore. Faccio solo alcuni nomi: Fava, Carrus, Montervino e Peccarisi. Però voglio aggiungere una cosa. Se la Salernitana vuole vincere deve fare la partita perfetta».BR bDa cosa nasce questa convinzione?/bBR «Dal fatto che ho visto i miei giocatori in forma, sereni, concentrati e consapevoli dell'importanza della gara. In più contiamo molto anche sull'apporto del pubblico. E come sempre dico, se usciremo tra gli applausi vorrà dire che abbiamo dato tutto».BR bSarà una Salernitana che verrà qui con il coltello tra i denti?/bBR «Loro hanno a disposizione due risultati su tre. Potrebbero giocare un po' più coperti per sfruttare il contropiede».BR bNell'intervallo si informerà sugli altri risultati?/bBR «Non ci penso proprio. Prima pensiamo alla nostra partita poi, a bocce ferme, mi informerò anche sulle altre».BR bVisto che nulla è deciso, è scongiurato il rischio di risultati scontati./bBR «Bene cosi. Sarà una domenica di calcio pulito. Faccio i complimenti alla Pallacanestro Reggiana per il risultato raggiunto».BR

Cristiana Filippini