E' morto a 89 anni ex portiere granata: fece l'hotel Europa

E' morto all'età di 89 anni l'imprenditore Gino Vasirani, molto noto negli ambienti sportivi reggiani per aver ricoperto nel dopoguierra il ruolo di portiere nella Reggiana calcio, ma anche nel Bologna e nella Cremonese. L'anziano, che era ammalato da una dozzina d'anni, è deceduto giovedi mattina verso le 8.30 nella sua abitazione all'ultimo piano dell'hotel Europa, in viale Olimpia 2.
Lascia la moglie Selene Ferrarini, e le figlie Simona, ex campionessa di tennis, e Brunella, imprenditrice.
I funerali si sono svolti ieri pomeriggio. Dopo una messa officiata nella cappella del cimitero monumentale, la salma è stata tumulata nella tomba di famiglia.
Gino Vasirani era nato ad Albinea il 5 maggio 1921. Cresciuto nella Reggiana, vi tornò alla fine della carriera; nelle 102 presenze complessive con la maglia della sua città subi 128 reti. Il suo passaggio alla Roma nella stagione 1946-1947 fu conteso tra il Bologna ed il Modena e scatenò un caso dibattuto.
Nel 1974 fece costruire l'hotel Europa, dove alloggiarono numerose squadra di calcio.