Una situazione sottovalutata


Non è mai facile fare previsioni per il futuro e oggi è ancora più difficile guardare al 2010, un anno che porta su di sé il peso della situazione che si è creata tra la fine del 2008 e tutto il 2009 e sconta l'assenza di segnali chiari di un miglioramento
segue a pagina 10

Tristano Mussini