I giovani del vivaio biancorosso in luce al torneo Roma Euroleague

REGGIO.I giovani biancorossi Riccardo Cervi, Lorenzo Monticelli, Luca Laganà e Alessandro Poti si sono messi in luce dal 27 al 29 dicembre al torneo Città di Roma Euroleague Nike International Junior Tournament. Accompagnati da Giuseppe di Manno, allenatore della Trenkwalder under 17, i quattro giovani giocatori reggiani hanno vissuto una grande esperienza, confrontandosi con i migliori coetanei a livello europeo. Il Città di Roma è lo storico torneo della capitale, il più importante torneo di basket d'Italia a livello juniores. L'evento da quest'anno fa parte del circuito del Nike Junior Tournament di Eurolega ed ha visto le migliori squadre d'Europa impegnate con le proprie selezioni under 18 (annate 1991 e 1992).
Il circuito prevede 3 tappe con 3 sedi in tutta Europa (Roma, Barcellona, Belgrado). Sono 12 le squadre che hanno partecipato all'edizione di Roma che si è svolta nella sede della Stella Azzurra Roma.
Le partecipanti: Montepaschi Siena, Olimpia Lubiana, Eldo Caserta (gruppo A); Cibona Zagabria, Virtus Bologna, Benetton Friburgo (B); Zalgiris Kaunas, Stella Azzurra Roma, Alba Berlino (C); Benetton Treviso, Kalise Gran Canaria e Maroussi Costa Cafe (D).
I giocatori della Trenkwalder hanno giocato tra le fila della Stella Azzurra, società organizzatrice del torneo, alla quale la Pallacanestro Reggiana è da tempo legata da ottimi rapporti di collaborazione e amicizia. La Stella Azzurra si è classificata al 5º posto battendo Lubjana nella finalina (89-75). Nelle precedenti partite la Stella Azzurra ha perso con lo Zalgiris Kaunas (74-91) e vinto con l'Alba Berlino (81-79) e con la Benetton Treviso (98-78).