Il Bibbiano deve scegliere tra Vacondio e Paraluppi

BIBBIANO.Il Bibbiano sfoglia la margherita alla ricerca del nuovo allenatore. Dopo l'incontro con Stefano Paraluppi, che ha dato la sua disponibilità di massima, ieri sera i dirigenti matildici si sono incontrati con Ivano Vacondio per cercare di strappare il suo assenso. Se Vacondio darà la sua disponibilità sarà lui la prima scelta. In caso contrario il Bibbiano punterà deciso su Stefano Paraluppi, lo scorso anno al San Felice.
Esiste anche una terza strada, vale a dire la conferma dell'attuale allenatore degli juniores Rossi ma il diesse Dallaglio confida di poter affidare la squadra all'esperto Ivano Vacondio. Un allenatore che in fatto di salvezza prodigiose non è secondo a nessuno anche se nelle ultime stagioni ha sempre allenato squadre che puntavano al salto di categoria.
QUI MELETOLE.La Meletolese perfeziona due movimenti in uscita ed uno in entrata. La società ha svincolato Enea Parma e Nicolò Gianferrari: Parma va al Comacchio, Gianferrari non ha ancora una destinazione. Per potenziare l'attacco è stato scelto Lorenzo Facchini, giovane centravanti di scuola granata che l'estate scorsa era stato ceduto dal Castellarano alla Bagnolese. Ha avuto poca fortuna alla corte di Battilani ed è stato lasciato libero.
Il Campagnola ha preso il centrocampista Cavallari, dalla Novese.