Exagerate crede nella salvezza

REGGIO.Oggi pomeriggio alle 14,30 si chiude il girone di andata di serie A e questa sera tutte le squadre potranno fare un bilancio concreto di questa prima parte di stagione. La Careca Exagerate affronta al Mirabello il temibile Lyons Piacenza, una delle compagini più forti del girone. Reggio è reduce da due vittorie consecutive e cerca una conferma del suo stato di forma proprio davanti ai tifosi reggiani.
Gli avversari odierni non sono certamente una squadra facile da battere e mirano a scalare la classifica fino alla fine. Il Lyons mette in campo un gioco frizzante e divertente e vanta un pacchetto di mischia di tutto rispetto, senza contare le grandi doti atletiche dei suoi trequarti. L'ala argentina Santiago Monteagudo comanda la classifica dei «metaman» con dieci segnature in altrettante partite; il mediano di apertura Timoti Manawatu (neozelandese, ex Hawkes Bay) è primo nella graduatoria dei marcatori assoluti con una media di 15 punti a partita. L'Exagerate dal canto suo può schierare una squadra compatta e completa in tutti i reparti, anche se faticherà ancora in mischia chiusa. Ci si attende una partita brillante e veloce, il più possibile giocata coi trequarti ed il pubblico di Reggio arriverà al Mirabello con la speranza di vedere i rossoneri fare un bello sgambetto ad un'altra «grande» dopo la vittoria col Livorno.
Sulla carta la partita è a senso unico, ma la compagine reggiana ci ha abituato a non fare previsioni scontate, anche perché il clima nello spogliatoio reggiano è positivo. Dando occhiata alla classifica, l'Exagerate è lontana dalle ultime due posizioni e che il quintultimo posto in classifica (salvezza diretta senza passare per i play-out) non poi cosi lontano e impossibile. La partita odierna sarà arbitrata dal fischietto brescioano Bono.
Pulcini rossoneri.I «pulcini» della Rugby Reggio sono impegnati questa mattina ad un importante concentramento regionale a Parma.
Pierpaolo Zucchetti