Querce, è un trionfo contro la big Zinella


CONAD QUERCE - ZINELLA BOLOGNA:3 - 1
(25-16, 25-17, 18-25, 25-12) Conad Le Querce Cavriago:Luppi 4, Giumelli 5, Artioli, Bassoli 1, Rozzi 10, Cavallari, Armeti 11, Bonini 19, Franceschelli 10, Manzini libero; non entrati Severi e Iori. All. Benedetti
Zinella:Orefice, Sintini 8, Brogioni 1, Verri, Spiga 8, Peli libero, Bianchi 1, Deltchev 14, Vecchi 8. N.e.: Bulgarelli, Giuliani, Dalla Casa. All. Moretti.
Note:durata set 19, 19, 21, 20. Aces: Querce Cavriago 8, Bologna 0. Battute sbagliate: 14-13. Muri: 10-7.

CERESE (Mn).Forse a sorpresa o forse neanche tanto, considerato lattuale stato di forma del team cavriaghese e il buon momento di Bonini, il Conad Le Querce stacca il pass per la finale della Coppa Italia di serie B. La Zinella Bologna, che veniva data per gran favorita, tiene a riposo il centrale Bulgarelli e getta nella mischia il giovane Spiga che svolge con lode il proprio compito. Male invece il libero Peli.
Nei parziali vinti il sestetto di Cavriago (anch'esso per tre set con un cambio al centro rispetto alla formazione tipo: Luppi per Bassoli) mantiene un gioco fluido, esprimendosi con la tranquillità di chi sa di avere il match in pugno. Nel terzo parziale il team di Benedetti si siede e permette ai bolognesi di esaltarsi per un po' con Vecchi e Deltchev, poi riprende in pugno il timone. Avanti con l'Oderzo. (b.m.)


BURRO VIRGILIO - LAE ODERZO:1 - 3
(23-25, 25-15, 18-25, 21-25) Burro Virgilio Mantova:Mazzonelli 6, Speringo 15, Tognazzoni 11, Rossi 11, Martinelli 10, Sannai, Nibbio 5, Verri (L), Manzoli 4, Ugolotti, Soncini 1. N.e: Bendi. All. Guaresi.
Oderzo:Vendramini (L), Campagnaro 9, Vianello 16, Daldello 5, Trevisan 2, Baldassin 14, Berto 16, Cester. N.e.: Zanardo, Parisotto, Botteon, Mattiuzzo. All. Cappelletto.