La Barcom pareggia a Monza e si consolida al quarto posto


FIAMMAMONZA - REGGIANA:0 - 0
Fiammamonza:Gorno, D'Agostino, D'Adda, Rivolta, Schiavi, Donghi, Bruno (30' st Liberati), Greco, Paliotti, Hofer (45' st Mazzoli), Stracchi. A disp. Ferraro, Liberati, Iliano, Franchin. All. Grilli.
Reggiana:Fazio, Fagiolini, Zani, Pellizzer, D'Alessio, Tavalazzi, Giugni (8' st Davoli), Arrigoni (7' st Cavagni), Prandi, Nasuti, Lisi (20' st Costi). A disp. Sonia Barbieri, Marini, Lara Barbieri, Marchetti. All. Milena Bertolini.
Arbitro:De Toni di Schio.
Note:ammonite: Schiavi, Donghi, Greco; Tavalazzi, Arrigoni.
MONZA.La Reggiana esce indenne anche dalla trasferta di Monza e consolida il quarto posto di classifica, risultato sempre più prestigioso per una squadra partita per salvarsi. Con sette punti ottenuti nelle prime tre giornate del girone di ritorno la Reggiana conferma di attraversare un buon momento e lo si è visto anche sul campo delle brianzole che all'andata vinsero 3-0 al Mirabello. Una partita equilibrata con occasioni da una parte e dall'altra e i due portieri in evidenza. E' uscita una partita senza reti ma la qualità in campo è stata buona specialmente nel primo tempo quando le due squadre hanno provato maggiormente ad ottenere il gol del vantaggio.
Nella ripresa più pericolose le padrone di casa anche se la Reggiana di rimessa ha avuto un paio di occasioni importanti e alla fine deve comunque essere soddisfatta di questo risultato maturato davanti alle telecamere della Rai che hanno ripreso l'incontro e lo trasmetteranno domani pomeriggio alle ore 16 nel canale Rai sport satellite. Da segnalare infine tra le granata il rientro in campo di Fabiana Costi reduce da un lungo infortunio e che ieri ha disputato gli ultimi 25 minuti di gioco dimostrando una condizione già accettabile, elemento in più su cui contare nel proseguimento della stagione.
Prossimo impegno per la Reggiana l'andata dei quarti di finale di Coppa Italia prevista per mercoledi prossimo alle ore 14.30 a Rio Saliceto anche se le condizioni climatiche al momento rendono incerta la disputa della partita in terra reggiana.
Massimo Bertini