E' morto l'ex senatore Buzzi

L'ex senatore Carlo Buzzi è morto la scorsa notte a Parma. Aveva 82 anni. Lo ha reso noto il coordinamento regionale della Margherita dell'Emilia Romagna, che ha espresso il proprio cordoglio.
Buzzi, insegnante elementare, laureato in pedagogia, aveva iniziato la propria formazione nelle fila dell'Azione Cattolica di Parma, all'interno della quale aveva ricoperto le cariche di presidente dei giovani e poi presidente della giunta provinciale. Nel 1941 fu eletto nella III sezione del Consiglio superiore della pubblica istruzione, in rappresentanza della categoria dei maestri elementari. Dal 1947 al 1951 membro del Comitato centrale del sindacato nazionale maestri elementari, poi vicepresidente nazionale dell'Associazione cattolica maestri italiani (Aimc), ne assunse la guida, come presidente nazionale, dal 1971 al 1993. Dal 1946 al 1956 fu consigliere comunale a Parma, nelle fila della Dc. Deputato per la Dc dal 1953 al 1976, eletto nella circoscrizione di Piacenza, Parma, Reggio e Modena, fu poi senatore eletto, nel '76, nel collegio di Modena e nel 1979 nel collegio di Parma.
Buzzi ha fatto parte ininterrottamente della Commissione pubblica istruzione della Camera e successivamente del Senato. Ha partecipato attivamente alla riforma della scuola media del 1962 come membro dell'apposita Commissione ministeriale. E' stato sottosegretario alla Pubblica istruzione nel secondo governo Rumor e nel terzo governo Andreotti. Ha fatto parte degli organi provinciali, regionali e nazionali della Dc con incarichi dirigenziali.