Reggio prepara l'abbraccio alla Vezzali

REGGIO. C'è una parte di Reggio nella quarta medaglia d'oro olimpica conquistata da Valentina Vezzali ad Atene. La schermitrice, originaria di Correggio, è infatti molto legata alla nostra città tanto che sul gradino più alto del podio mercoledi sera ha sventolato il primo Tricolore, che le era stato regalato come portafortuna dal sindaco Antonella Spaggiari l'11 dicembre scorso. E Reggio, per festeggiare la sua campionessa, sta già preparando un grande evento.
I promotori dell'incontro con la campionessa olimpica di fioretto, che ad Atene è riuscita a confermare il risultato ottenuto a Sidney quattro anni fa, saranno i dirigenti della società scherma Koala Sintofarm di Reggio. Già in passato la campionessa di Jesi, con genitori reggiani, aveva fatto visita ai piccoli schermidori della società reggiana, che aveva anche premiato in sala del Tricolore.
L'ultimo appuntamento, che si è rivelato benaugurante per la schermitrice, è stato l'11 dicembre dello scorso anno: Valentina Vezzali aveva fatto visita alla nuova palestra di via Melato, inaugurata qualche mese prima dalla squadra azzurra di spada.
La campionessa, accompagnata dalla mamma Enrica, originaria di Quattro Castella, era poi stata ricevuta in sala del Tricolore dal sindaco Antonella Spaggiari. Al termine dell'incontro, al quale avevano partecipato il fondatore della scherma Koala, Massimo Bertacchini, i suoi collaboratori e tutti i giovani schermitori reggiani, l'ex primo cittadino aveva regalato alla Vezzali una copia del primo Tricolore. Quella stessa bandiera che, accolta quel giorno come un portafortuna dalla campionessa, la schermitrice ha sventolato mercoledi sera sul gradino più alto del podio di Atene.
L'idea avanzata dai dirigenti della Koala Sintofarm, che chiederà al Comune di Reggio e alla Pallacanestro Reggiana di collaborare a questo ambizioso progetto, è di festeggiare la medaglia d'oro conquistata da Valentina Vezzali al palasport di via Guasco, in occasione di una partita di basket della Bipop.
L'occasione migliore, sempre che la campionessa decida di accettare l'invito, è rappresentata dalla sfida interna fra la squadra di Frates e lo Jesi, formazione della città dove è nata e vive Valentina Vezzali la quale, tra l'altro, si è sempre dichiarata un'appassionata di basket.
L'appuntamento sarebbe per la decima giornata del massimo campionato di basket, in programma il 14 novembre a Reggio.
La Koala Sintofarm, che era già in contatto con la Pallacanestro Reggiana per organizzare un'esibizione in occasione di una partita di campionato, ora rilancia con maggior convinzione la proposta.
Davanti a un pubblico di quattromila persone, sarebbe una grande occasione per promuovere lo sport della scherma, il lavoro svolto dalla società e, ovviamente, per festeggiare una campionessa unica come la schermitrice Valentina Vezzali.