Roma, dopo il crollo riapre San Giuseppe ai Falegnami

video Riapre fino al 6 gennaio (ad eccezione del 28 dicembre) la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, interessata dal crollo del tetto lo scorso 30 agosto.. Sarà possibile ammirare il presepe ligneo, realizzato nei primi anni del XVII secolo da Giovan Battista Montano, e collocato originariamente nel lacunare centrale del soffitto crollato: "È stato ripulito e ricomposto" spiega il vescovo Daniele Libanori, ausiliare per la diocesi di Roma e rettore della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami. Il presepe potrà essere ammirato durante tutto il periodo di riapertura della chiesa. Riaperto al pubblico anche il Carcer Tullianum (Carcere Mamertino) che si trova al di sotto della chiesa.(video maria cristina massaro Agf)

Modena, il presepe ritrovato nella chiesa di S.Giovanni Battista

video Nove statue per “Il Presepe ritrovato” esposto, fino al 6 gennaio, nella chiesa di San Giovanni Battista. Si presentano ora nella loro bellezza, dopo essere state sottoposte ad un accurato intervento dal Gruppo Museo Laboratorio Associazione Amici del Corni (presidente Aldebrando Malagoli) e, in particolare, da Claudio Concari, Franco Malavolti, Afro Parenti, Tiziano Quartieri e Luigi Stefani. Hanno ridato nuova vita alla Madonna, San Giuseppe, al bue e asinello, a quattro pastori e ad una pecora, guarendoli dal cattivo stato di conservazione. Video di Gino Esposito L'articolo

no titolo

article MODENA. Domani, alle 11, in piazza Matteotti, nella Chiesa di San Giovanni Battista, s’inaugura “Il Presepe Ritrovato”. Esibizione dei cori La giovane Rossini e Diapasonica, diretti da Francesca Nascetti con Roberto Penta al piano. Esposte nove statue: Madonna, San Giuseppe, il bue e l’asinello, ...

Treno deragliato nel Cuneese, un passeggero: "La macchinista ci ha salvato la vita"

video "Abbiamo sentito una botta e poi il rumore di vetri infranti". Così Vincenzo D'Auria, un passeggero che si trovava a bordo del treno regionale Torino-San Giuseppe di Cairo, racconta i momenti subito dopo l'impatto del locomotore con una gru di una ditta la cui sede è confinante con la ferrovia, che ha provocato poco dopo le 12, il deragliamento del convoglio. "Il sangue freddo della donna che era ai comandi della motrice ci ha salvato la vita - continua l'uomo -. È stata lei, seppur sotto shock, a far rallentare la motrice e poi a rassicurare le persone a bordo fino all'arrivo dei soccorsi".di Alessandro Contaldo

Palermo, pietre contro i vigili del fuoco che spengono le "vampe" di San Giuseppe

video Lancio di pietre e uova in diverse strade di Palermo contro i vigili del fuoco, intervenuti per spegnere le “vampe” di San Giuseppe. Tanti gli incendi in città, dal centro alla periferia, per un’antica tradizione, ormai anacronistica ed estremamente pericolosa. Le dieci squadre del comando provinciale dei vigili del fuoco sono state allertate per intervenire in caso di altre emergenze nel corso della notte. Nel video, il lancio di pietre accanto alla "vampa" di via Mosca, nel quartiere Zisa.