Modena, un centro studi per la legalità e contro le mafie

video Creare una raccolta documentale specifica su leggi, ordinanze, studi e sentenze che riguardano le mafie per fornire un supporto scientifico alle azioni per la legalità e per il contrasto alle infiltrazioni mafiose da realizzare sul territorio. È questo il compito del nuovo Centro studi e documentazione sulla legalità istituito presso il dipartimento di Giurisprudenza di Unimore, in via San Geminiano 3, e realizzato nell’ambito del progetto del Comune di Modena “Pubblico e privato per un territorio di legalità”, cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna. Il Centro studi è stato inaugurato venerdì 4 maggio, alle 15, dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, dall’assessore regionale alle Politiche per la legalità Massimo Mezzetti e da Luigi Foffani, direttore del dipartimento di Giurisprudenza di Unimore. La cronaca

Modena, all'ex-Aem i preparativi per il Vasco Day

video E' tutto pronto per il Vasco Day. Il consiglio comunale è convocato alle 15 del 17 gennaio nell'ex Aem: dopo il conferimento della cittadinanza, sarà proprio Vasco a inaugurare la struttura insieme al sindaco Gian Carlo Muzzarelli, alla presidente del consiglio Francesca Maletti e all'assessore regionale Massimo Mezzetti. Al termine degli interventi, alle 16.15, E' previsto il taglio del nastro all'ingresso dell'edificio che si affaccia sul piazzale. La capienza limitata consente l'ingresso solo ad autorità e invitati, ma la seduta del consiglio potrà essere seguita sul maxischermo allestito nel piazzale del comparto, che potrà contenere fino a 5.000 Persone. L'ingresso è previsto dalle 13 da via Peretti, che sarà chiusa al traffico dalle 8. Video di Gino Esposito Tutte le info