Modena, oltre tremila in corteo per lo sciopero generale Cgil

video "Alta partecipazione" a Modena allo sciopero provinciale generale di otto ore su pensioni e lavoro, segnala la Cgil. Il sindacato calcola che oltre 3.500 Lavoratori dei settori privati e del comparto pubblico, così come pensionati, disoccupati e giovani hanno preso parte al corteo che ha sfilato dallo stabilimento di Maserati auto fino alla sede di confindustria in via Bellinzona, in presenza di delegati di varie province dell'Emilia-Romagna e della segreteria regionale Cgil. Al sindacato risulta una "buona" adesione allo sciopero in tanti luoghi di lavoro così dettagliata: ferma la produzione in maserati auto, LfZondazione Cresciamo. E ancora: adesioni oltre il 60% alla scuola Cimabue, chiuse le elementari Anna Frank di Carpi, le Cittadella dell'istituto comprensivo 9 di Modena, chiusa la Livanova di Mirandola, adesioni al 60% alla medtronic, 70% alla elcam medical italy di Carpi, 50% alla Fresenius, 50% al gruppo Sicrea, 80% di adesioni nelle piccole edili, 90% alla Agop di Spilamberto, 79% alla Crown Aereosols italia di Spilamberto, 70% alla gbg di Montale Rangone, 100% alla Itm (turni del mattino), 60% alla Bosch di Pavullo e 70% alla Bosch di Nonantola (turni del mattino), 70% alla Angelo Po, 70% alla Goldoni, 80% alla Omg, 80% alla Salami, 80% alla Cb Ferrari, 60% allo stabilimento Cnh, 80% alla Worgas. Lo sciopero, rimarca la segretaria cgil Manuela Gozzi nel comizio a Confindustria, "anche nella nostra provincia coinvolge particolarmente giovani e donne per contrastare tutte le condizioni di disuguaglianza nel mercato del lavoro e le crisi aziendali". Video di Gino Esposito

Modena, Primo Maggio tra musica, garofani e comizi

video MODENA. Primo Maggio all'insegna della tradizione in città. Tutto è iniziato in piazza Roma dove la Wind Band del Liceo musicale Sigonio ha intonato una marcia musicale lungo le strade del centro; arrivati in piazza Grande gli studenti del Sigonio hanno ceduto la scena a un’esibizione musicale del gruppo delle scuole medie Marconi con brani di musica leggera dedicati a pace e lavoro. E' seguito l’intervento di Manuela Gozzi segretario Cgil Modena che ha posto l'accento sul dire basta gli infortuni e alle morti sul lavoro. In seguito, concerto dell’orchestra e degli ensemble da camera del liceo musicale Sigonio con musica pop e leggera. Contemporaneamente, gli studenti del liceo artistico Venturi hanno dato vita a estemporanee di pittura sul Primo Maggio, mentre per tutta la mattinata è stata presente in piazza Grande la mostra con i lavori realizzati durante l’anno. Durante la manifestazione distribuzione di garofani, coccarde e palloncini colorati. Video di Benito Benevento Gli eventi del Primo Maggio