Modena, Stefano Nencioni, nuovo comandante del reparto operativo dei carabinieri

video Il colonnello Stefano Nencioni è il nuovo comandante del Nucleo Operativo di Modena ed è in servizio in città da dieci giorni, finora tutti impegnati a prendere le consegne e a seguire in prima persona il delitto di San Donnino. Ieri ha colto l’occasione per presentarsi, introdotto dal comandante provinciale colonnello Balboni, comandante provinciale. Video di Gino Esposito

Caso Serramazzoni: riunione in Prefettura per trovare una scuola ai ragazzi

video «È stata registrata la disponibilità della Regione, della Provincia e dell'Ufficio Scolastico regionale a sostenere con rapidità procedurale e apporto di competenza le soluzioni che verranno individuate dal Comune di Serramazzoni nella sua autonoma responsabilità». Lo sottolinea la Prefettura di Modena, al termine della riunione convocata dal prefetto Maria Patrizia Paba per valutare soluzioni ai problemi agli edifici scolastici di Serramazzoni, alla quale hanno partecipato tra gli altri l'assessore regionale Patrizio Bianchi con Andrea Orlando, capo di gabinetto del presidente della Giunta regionale e, tra gli altri, Stefano Versari, dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale, con Emilia Muratori, consigliere provinciale alla Scuola e il sindaco di Serramazzoni, Claudio Bartolacelli. «In particolare - prosegue la Prefettura - la Regione ha assicurato la massima disponibilità ad esaminare celermente il progetto di installazione di moduli scolastici prefabbricati che potranno ospitare temporaneamente nei prossimi mesi la popolazione scolastica interessata». Video Gino Esposito

Martina alla Festa Pd: "il Congresso si farà"

video Partiranno ad ottobre i congressi territoriali del Partito democratico. Lo dice il segretario Maurizio Martina che a Modena è stato ospite della Festa Pd. "Noi abbiamo detto parole chiare. Adesso siamo tutti impegnati per la manifestazione del 30 settembre, perchè abbiamo bisogno di chiamare ad un momento di partecipazione condivisa tanti italiani che hanno voglia di costruire alternativa con noi", dice il segretario ricordando l'appuntamento di Roma in Piazza del Popolo. Video Gino Esposito

Festival Filosofia, nel 2019 si parlerà di "Persona" ecco perchè

video E' 'Persona' il tema del prossimo anno del Festival Filosofia che si volger a Modena, Carpi e Sassuolo dal dal 13 al 15 settembre 2019, forte dei successi di 18 anni e presenze che ormai raggiungono le 185mila unit con forte parte di giovani e arrivi un po' ormai da tutta Italia, creando, secondo uno studio scientifico, un ritorno economico corrispondente a quattro volte il costo della manifestazione. Video Gino Esposito

Modena, blitz del Guernica con striscione contro il Cpr al Festival Filosofia

video Blitz a sorpresa del collettivo Guernica in piazza Grande a Modena, prima della lezione di Massimo Cacciari al Festival Filosofia. Un gruppo di appartenenti al colelttivo è salito sul palco e ha srotolato uno striscione, mentreun militante spiegava al pubblico i contenuti della protesta ovvero il No all'apertura del Cpr a Modena."Abbiamo scelto il Festival della Filosofia che ha come tema centrale dell'edizione di quest'anno la "verità", per portare al suo interno uno squarcio di verità rispetto alle politiche razziste e discriminatorie che sono state portate avanti dai governi che si sono susseguiti e che oggi sono al loro apice". Video di Gino Esposito

La storia di Don Sergio Mantovani, tra la parrocchia e il Drake

video Ricordiamo don Sergio Mantovani, co questo video realizzato nel 2014; quando a 88 anni ha lasciato l'incarico di parrocco di Santa Caterina a Modena e passa la mano a don Paolo Notari. Sempre nella stessa parrocchia per 67 anni: un record. Don Sergio è noto per la sua attività di cappellano sulle piste di Formula Uno, a contatto con i piloti e soprattutto per la sua amicizia con Enzo Ferrari. Qui racconta il suo personale rapporto col mondo dei motori Video di Gino Esposito La notizia della sua morte

Carpi, i nuovi primari del Ramazzini si presentano

video CARPI. Paolo Lanzoni, Alessandro Pignatti, Chiara Pesci, Giuseppe Tibaldi, Sauro Tassi, Alessandro Cenatiempo, Saverio Luppino, Anna Vittoria Ciardullo. Sono gli otto nuovi primari nominati dalla direzione generale dell’Ausl già operativi presso le strutture complesse del Ramazzini o dell’Area Nord. Mese dopo mese l’organico dell’ospedale carpigiano si è arricchito grazie a profili professionali che imprimono competenza significativa ai reparti. L’età media dei nuovi direttori è 54 anni; la durata prevista per tutti gli incarichi è di cinque anni dalla nomina e nei prossimi mesi si completerà l’iter per i primariati di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza e di Urologia. Video di Gino Esposito La cronaca

Modena, in 1300 sognando di entrare nel mondo della Sanità

video Al Policlinico 1.311 studenti si sono riversati ieri per affrontare la selezione d’ingresso di Professioni Sanitarie. Meno di un partecipante su tre accederà a uno dei 494 posti disponibili nei 12 corsi universitari attivati tra Modena e Reggio . Corsi che aprono le porte al mondo della sanità in vari settori: Dietistica, Fisioterapia, Infermieristica Modena, Infermieristica Reggio, Logopedia, Ostetricia, Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica, Tecniche di Laboratorio Biomedico, Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare, Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia, Igiene Dentale e Terapia Occupazionale. La cronacaVideo di Gino Esposito

Modena, test con il telelaser: in via Respighi si corre e si impenna ai 120 all'ora

video Le gesta sono quelle dei grandi campioni del motociclismo. Ad andare un po’ meno bene, però, è il contesto: non il circuito di Misano - o l’Autodromo di Marzaglia, per stare più vicini - ma via Respighi, zona artigianale di Modena est, all’ora di punta per i rientri, le sei di pomeriggio. Qui le auto e le motociclette corrono ben al di là del limite di velocità e il telelaser utilizzato da Franco Piacentini dell'Associazione Familiari Vittime della Strada parla molto chiaro. Video di Gino Esposito. Intervista Luca Gardinale La cronaca