Modena, scuole Luther King di Portile i bambini sono programmatori

video Alla scuola primaria Martin Luther King gli alunni sono programmatori e tutor. Tastiere alla mano, hanno creato sei versioni personalizzate di Breakout, il celebre videogioco di oltre quarant’anni fa. Nell’originale si usa una barra orizzontale per abbattere mattoncini posti in alto. Lo produceva Atari, la casa riscoperta da Steven Spielberg nel film “Ready player one”. E super ready (ovvero pronti) erano le giovanissime e i giovanissimi ieri al Woodkit della scuola. Video di Gino Esposito Interviste di Gabriele Farina L'articolo