Modena, cavalcavia chiuso per un mese: ecco perchè è necessario

video L'inghegner Nabil El Ahmadiè spiega i lavori in corso sul cavalcavia di via Ciro Menotti (alla Maserati) Lavori che dureranno circa un mese con indispensabile chiusura alla circolazione veicolare. Via libera a pedoni e ciclisti. Per il periodo di cantiere, il traffico verrà deviato nel seguente modo: per chi proviene dal centro città in direzione Crocetta, svolta su via Divisione Acqui, tangenziale Pasternak ingresso 3 in direzione Modena nord e uscita 6 verso il centro in via Nonantolana; per chi proviene dalla zona Crocetta in direzione centro, invece, svolta su via Nonantolana, cavalcaferrovia Mazzoni, viale Caduti in Guerra. Video Gino Esposito La cronaca

Modena, questa volta è proprio vero: aperto il sottopasso ferroviario ex-Benfra

photo

È stato aperto il sottopasso ferroviario dell’ex Benfra tra la zona Crocetta (ex Benfra) e via Scaglietti (ex Acciaierie) a fianco del cavalcavia Ciro Menotti. Con la rimozione del perimetro del cantiere, è stata inoltre ripresa e ultimata la viabilità delle due zone adiacenti alla ferrovia e sono state rese fruibili le aree di parcheggio e passaggio a servizio dell’infrastruttura.Foto Gino Espoito

Modena, sequestrati 482 grammi di shaboo: 2 arresti

video La squadra mobile della polizia di Stato di Modena ha arrestato due nigeriani, di 49 e 51 anni, domiciliati in un appartamento di via Ciro Menotti (a ridosso del centro storico) per detenzione ai fini di spaccio di Shaboo (la metanfetamina ritenuta tra le pi pericolose al mondo). Le manette, scattate nella giornata di giovedì, hanno portato anche al sequestro di 482 grammi della droga in questione, oltre a materiale per il confezionamento ed 800 euro in contanti. Sempre ieri, la polizia di Stato ha arrestato un filippino che spacciava altro Shaboo in un garage di via della Cerca a due giovanissimi, sequestrati sedici altri sedici grammi. La questura modenese ha sottolineato come la pericolosissima metanfetamina stia dilagando tra i giovani, sostituendo cocaina ed eroina. Video di Gino Esposito