Senza Titolo

PRIMA CAT. GIR. DRISULTATICASTELLETTESE - BAISO SECCHIA3 - 1COLOMBARO - CASALGRANDE0 - 1FLOS FRUGI - VIANESE0 - 2LAMA 80 - POL. S.CESARIO1 - 0LEVIZZANO BAISO - PAVULLO0 - 3LEVIZZANO RANGONE - CERREDOLESE4 - 2MONTEOMBRARO - VIGNOLESE1 - 2POL. S. DAMASO - SPILAMBERTO0 - 2SQUADREPGVNPFS PAVULLO15550011

Cdr stoica: impone il pari al Crevalcore

La Cdr si impone per 1-1 in casa della capolista Crevalcore rallentandone la corsa. Ma il Cavezzo non ne approfitta, perchĂŠ viene bloccato a domicilio per 2-2 nel big match con il Vezzano. E cosĂŹ in vetta la situazione resta molto fluida dato che la Modenese in una partita folle e ricca di gol esc

Senza Titolo

CASTELNUOVO DI SOTTOPesante ko per la Vis San Prospero che esce sconfitta per 3-0 sul campo della Castelnovese-Meletolese. La gara si decide tutta nel secondo tempo, quando i reggiani sbloccano il match al 10' con Boukail. Il raddoppio dopo dieci minuti con Rossi e gol del 3-0 allo scadere con Gualt

Fiorano-Rosselli, è un signor derby

Sarà un'ottava giornata di serie D caratterizzata dai tanti anticipi. Sono ben quattro infatti le gare che si sono giocate ieri. Gioca oggi invece il Castelvetro, atteso dalla trasferta a Ponte a Egola sul campo del Tuttocuoio. Mister Corradini non potrà contare su De Pietri, fermo almeno fino a dic

Esselunga, la spesa si fa seduti in salotto

Arrivata a Modena, Carpi e Sassuolo da qualche mese Esselunga a casa sta riscuotendo sempre maggiore successo tra i clienti modenesi. La catena della grande distribuzione per incrementare la difusione del servizio lancia oggi un'opportunità in più: dal 14 al 30 ottobre si può fare la spesa attravers

Senza Titolo

Dopo l'ottimo riscontro di pubblico di una ventina di giorni fa, ritorna domani e domenica il Garden Festival d'Autunno promosso da AICG (Associazione Italiana Centri Giardinaggio), con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole. Un'iniziativa nazionale che coinvolgerà più di 100 centri di

Senza Titolo

SAN PROSPEROPadroni di casa vittoriosi al Seidenari dopo oltre 5 anni. Al 16' doppia occasione per Pucillo, ma Pompeo è lesto a respingere. Giovanelli si immola su Orru e nel finale di frazione Pezzella calcia a lato. Ripresa: Puccillo si vede negare il gol da una respinta sulla linea di Brignoli.

Senza Titolo

SAN PROSPERO CORREGGIOBella vittoria esterna per il Cavezzo che sul finire del primo tempo piazza un uno-due micidiale. Al 45' tiro da fuori di Ferrari e un minuto dopo assist per Russo che insacca in diagonale. Al 55' locali di nuovo in partita con il tap in di Ghizzoni. Dopo un rigore negato al Sa

Senza Titolo

PRIMA CAT. GIR. DRISULTATIBAISO SECCHIA - COLOMBARO1 - 0CERREDOLESE - LEVIZZANO BAISO2 - 1MONTEOMBRARO - LEVIZZANO RANGONE1 - 0PAVULLO - LAMA 802 - 0POL. S.CESARIO - POL. S. DAMASO0 - 1SPILAMBERTO - FLOS FRUGI0 - 2VIANESE - CASTELLETTESE3 - 2VIGNOLESE - CASALGRANDE3 - 2SQUADREPGVNPFS CERREDOLESE1244

CAVEZZO3

SAN PROSPERO: Martinelli (Zanardi 1' s.t.), Bertacchini, Fornaciari, Reami, Lusuardi (Tedeschi 33' s.t.), Gozzi, Vivici (Kodra 45' s.t.), Catellani (Campadelli 1' s.t.), Kolaveri, Dumfoo, N. Ghizzoni. All.: Grizzoni.CAVEZZO: Charambopoulus, Oddolini (Miani 41' s.t.), Morandi, Rinieri, Bolognesi, R.

Pavullo-Lama, scintille nel Frignano

Quarta giornata oggi (15.30) in Prima. Girone C. A.Cdr-C.Giovanni XXIII (Gheri Bo), Castelnovese/Meletolese-Modenese (Casoni Re), Rubierese-Reggiolo, San Faustino-Guastalla, San Prospero C.-Cavezzo (Lungu Bo), Vezzano-Crevalcore, V.Libertas-Quarantolese (Rafaiani Bo), Vis San Prospero-Boca Barco (Mo

Novità nella dirigenza Cgil

Nuovo ingresso nella segreteria provinciale della Cgil di Modena. Erminio Veronesi è stato infatti eletto dall'assemblea generale Cgil, su proposta del segretario Manuela Gozzi, con il 77% dei voti. Veronesi, 55 anni, originario di San Felice, ha un percorso consolidato da anni in Cgil e in particol

Profughi: sono 26 ma altri 16 a Quarantoli

Nuovo incontro in Prefettura tra i sindaci dell'Area Nord e Maria Patrizia Paba. Una riunione necessaria dopo la scelta di alleggerire Modena dai richiedenti asilo in sovranumero che andranno redistribuiti su tutto il territorio provinciale. E anche la Bassa, come già ribadito più volte, dovrà fare