Addio al maestro Fedozzi Una vita per il suo paese

SAN POssidonioSi è spento in ospedale a Carpi, dove era stato ricoverato, il maestro Renato Fedozzi.Fedozzi aveva 83 anni è stato per decenni insegnante e per altrettanto tempo impegnato per il bene del suo paese. In particolare come consigliere comunale. Sempre garbato, capace di argomentare anche

Alberi abbattuti e incidenti per il forte vento della notte

Un quarto d'ora di pioggia e vento forte hanno creato diversi disagi, venerdì sera, nella Bassa. Poco dopo le 23, infatti , il maltempo ha colpito nella striscia che comprende Cavezzo, Mirandola, San Possidonio e Concordia. A farne le spese soprattutto alcuni alberi che si sono abbattuti sulla strad

Senza Titolo

Valentina Corsini / mirandolaVa pian piano componendosi il puzzle della ricostruzione degli immobili civili a Mirandola. Un altro palazzo storico della cittadina, forse il primo di quelli che nei poco estetici anni Sessanta hanno trasformato la città, è sottoposto proprio in questi giorni ad un'impo

L'inquilino dei cimiteri si scatena

CONCORDIAOriginario di Napoli, 47 anni, disoccupato con pregressi problemi famigliari e già noto alle forze dell'ordine per alcuni furti in chiesa tra San Possidonio e Concordia. Ufficialmente residente da un parente a Santa Caterina, ma di fatto inquilino - rumoroso e "alticcio" - dei cimiteri. Tan

Pork Factor, gara a tavola solidale

CONCORDIA Carne, giochi e solidarietà. Ecco gli ingredienti del sesto "Pork Factor Weekend", ospitato al campo sportivo da domani a domenica. L'aspetto gastronomico sarà ben più di un contorno. Per l'evento sono attesi cinquanta quintali di bistecche e affini. Dodici squadre si sfideranno sabato dal

E nel 2019 tanti Comuni dovranno cambiare

Camposanto è stato il primo banco di prova per il centrosinistra della Bassa dopo la scoppola incassata a Finale nel 2016. Monja Zaniboni ha superato il test, ma resterà per sempre irrisolto il dubbio di come sarebbe potuta finire se in corsa ci fosse stata Gloria Bulgarelli, ideologicamente di sini

Temporale, nuovo disastro nella Bassa

Un'ora di vento forte, acqua che cadeva a secchiate, tetti danneggiati o trapassati, alberi sradicati, linee elettriche in tilt, auto devastate, fognature "scoppiate"... Che il clima stia cambiando e che nessuno sia in grado di prendere adeguate contromisure, anche culturali, lo hanno sperimentato a